Malore per il dg della Fiorentina Joe Barone: come sta ora

Joe Barone

Rinviato anche i match con l’Atlanta

È stato operato al cuore, nella tarda serata di iri sera, 17 marzo, Joe Barone direttore General della Fiorentina colpito da infarto.

Stando agli ultimi bollettini le condizioni sono critiche ma stabili. Barone si trova attualmente ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano.

Il club di Firenze ha subito chiesto il rinvio della partita, rinviata a data da destinarsi.

Barone ha avuto un arresto cardiaco ed è stato soccorso dallo staff della Fiorentina, in particolare dal medico sociale, che ha immediatamente chiamato i soccorsi. In quel momento la Fiorentina si trovava in ritiro al ‘Devero Hotel’, non distante dall’A4 ed era in attesa del trasferimento a Bergamo per la partita.

Le condizioni di Barone – cittadino statunitense – sono parse subito molto serie: per questo il 118 ha inviato in zona automedica e ambulanza, con la quale il dg della Viola è stato trasferito all’ospedale San Raffaele di Milano in codice rosso. I medici si sono riservati la prognosi e il dirigente è ricoverato in terapia intensiva.

Leggi anche: Calcio, ufficiale la squalifica di Pogba per doping

Intanto a Milano sono arrivarti i parenti, su tutti la moglie Camilla ma anche Daniele Prade

direttore sportivo, il tecnico Vincenzo Italiano, il capitano Biraghi con una delegazione di compagni di squadra: Mandragora, Milenkovic, Terracciano

Nelle prossime ore arriveranno dall’America i figli.

Il bollettino su Barone

Da bollettino si legge: “Joe Barone è attualmente ricoverato presso la terapia intensiva cardiochirurgica dell’ospedale San Raffaele di Milano diretta dal Prof Zangrillo. Le condizioni cliniche sono critiche ma stabili. È attualmente trattato con le terapie più avanzate in tema di sostegno e supporto della funzione cardiaca”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.