Calcio, ufficiale la squalifica di Pogba per doping

Pogba

Quattro anni al calciatore della Juventus

Brutte notizie per Paul Pogba. Il calciatore, fermo per doping, è stato squalificato per 4 anni. Il giocatore della Juventus ora si trova in una situazione più che delicata.

Oggi, 29 febbraio 2024, la Procura antidoping ha accolto la richiesta di squalifica. Ora a 31 anni la carriera del francese, che già da tempo era alle prese con diversi infortuni è davvero al capolinea.

Pogba era risultato positivo a un controllo antidoping effettuato dopo Udinese-Juventus del 20 agosto 2023.

Le controanalisi hanno confermato l’abuso di sostante dopanti e da lì è scaturita la squalifica.

Da capire, ora cosa farà la Juve e quali saranno le mosse a livello contrattuale. Pogba, così come previsto dalla privacy aziendale, è stato inibito alla frequentazione della Continassa e messo a regime minimo di stipendio (circa 2 mila euro).

Il contratto dell’ex campione scadrà il 30 giugno 2026, ma viene reso invalido a seguito della squalifica.

Leggi anche: Caso Pogba, chiesti quattro anni di squalifica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.