Grande Fratello, interviene l’ex marito di Beatrice poi si espone su una gieffina: “E’ da squalifica”

Grande Fratello, l’ex marito di Beatrice Luzzi interviene e si espone a Fanpage.it riguardo alcuni gieffini. Ecco cosa è emerso 

Grande Fratello, nelle ultime ore l’ex marito di Beatrice Luzzi, Alessandro Cisilin ha rilasciato un’intervista a Fanpage.it dove per la prima volta ha rotto il silenzio. L’antropologo, giornalista ed ex compagno dell’attrice Luzzi ha deciso di esporsi proprio sulle insinuazioni che Greta Rossetti riguardo ad una presunta confidenza ricevuta da Vittorio Menozzi.

Leggi anche –> Amici, tanti ospiti direttamente da Sanremo nella puntata di domenica 18 febbraio

Ecco cosa emerge dall’intervista…

Alessandro Cisilin risponde alle domande di Fanpage.it, proprio riguardo l’allontanamento di Vittorio da Beatrice commenta: “Credo sia una delle cose che le hanno fatto più male. Lì c’è un tema grande, sempre a proposito del branco: quando succede qualcosa di brutto, Bea si aspetta che l’amico capisca e la difenda. Se non lo fa, ci rimane malissimo perché capisce che il branco ha finito per schiacciare anche l’amico. […] Ma Beatrice ha visto un amico tirarsi indietro proprio nel momento in cui è entrato in azione il branco. Una cosa è non volere scontri su argomenti futili, un’altra è lasciare sola un’amica mentre subisce un attacco”.

Inoltre Cisilin riguardo le clip che gli autori mandano in onda commenta: “Mostrare gli attacchi alle sue spalle sì, ma questo caso specifico non vedo cosa aggiunga. Chiariamo un aspetto: non mi sostituisco agli autori. Per me uno che dice una sciocchezza del genere è da squalifica. Se io fossi il capo autore, la manderei in onda e ne farei oggetto di squalifica. Non sono un autore ma se lo fossi questa situazione la tratterei così”.

Infine conclude il discorso citando Greta Rossetti: “Quella che ha detto Greta è una cosa gravissima che forse andrebbe sanzionata e forse Beatrice vorrà darci un seguito quando sarà fuori. Dal punto di vista della tutela della reputazione di Beatrice, la cosa è talmente sciocca e inverosimile che non c’è bisogno di alcuna mia difesa”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.