Giuseppe ci prova con Giselda? Il siparietto divertente al Grande Fratello

Grande Fratello, Giselda e Giuseppe scherzano nel giardino della Casa: ecco la replica dei due gieffini e il siparietto 

Grande Fratello, mancano poche ore all’inizio della nuova puntata del reality show di Canale 5. Domani, lunedì 6 novembre andrà in onda un nuovo appuntamento condotto da Alfonso Signorini. Nel corso della diretta si scoprirà il verdetto finale del televoto, e dunque, chi dovrà lasciare la Casa più spiata d’Italia tra Giuseppe, Alex, Angelica, Giselda e Giampiero.

Leggi anche –> Grande Fratello, Alex a rischio squalifica? La confessione del gieffino

Il siparietto divertente tra due gieffini

Nelle ultime ore vari gieffini si sono riuniti in giardino per allenarsi o godersi alcuni momenti di relax sotto le coperte osservando il cielo. Anita si rivolge a Giselda dichiarando: “Quando uscirai da qui la fila avrai”, “Eh immagino” replica Giselda. Giselda e Giuseppe scherzavano in giardino quando ad un certo punto, il gieffino finge di toccarla, appoggiando la mano sulla gamba e lei lo ammonisce ironizzando: “Smettila che gli italiani pensano male”. Giselda è amatissima dal pubblico, riesce infatti a salvarsi in ogni televoto e negli ultimi giorni ha ricevuto anche vari messaggi aerei da parte dei fan. Dopo pochi minuti si è aggiunta alla conversazione anche Jill pronta ad allenarsi prima della cena. I coinquilini parlavano di Rosy che è diventata un punto di riferimento nella Casa per la sua cucina, Jill invece per prendersi cura del benessere fisico dei concorrenti, e Giselda replica: “E invece lui che mette la mano sulla coscia cosa dobbiamo dirgli?” rivolgendosi a Giuseppe. Il gieffino e gli altri coinquilini ridono alla dichiarazione della gieffina, Rosy replica: “Jill anche lì devi dirgli: approfittane”. “Si dice ndove cojo cojo” replica Jill.

“Approfitta per mangiare, approfitto per allenarmi, approfitto anche di toccare” replica concludendo Giuseppe. “E’ tutto un programma” conclude Jill.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi