Fiorello: “Per il 25 aprile, Meloni ha organizzato un pic-nic con Scurati”

Viva Rai 2

Puntata numero 100 dello show

VivaRai2! fa 100! Il buongiorno di Fiorello, Biggio e Casciari all’insegna del buonumore arriva anche in questa mattina piovosa al Foro Italico di Roma.

‘La sinistra si indigna per Fiorello’, si legge oggi su un quotidiano. Lo showman ha voluto rispondere in apertura di puntata alle recenti critiche arrivate per le parole dette lunedì sul ‘caso Scurati’: “Si sono indignati anche per noi che siamo all’acqua di rose e facciamo battutine – dice -. Io mi sento tutto indignato, ma questa è una medaglia: qualcuno che si indigna per me! Se la satira suscita questo, è una medaglia!”.

“Voi sapete che programma facciamo, era la notizia del giorno – spiega ancora Fiorello -. Non avremmo dovuto scherzare sulla grande ca**ata che ha fatto la Rai a censurare il monologo? Proprio voi di sinistra, avete fatto i paladini della satira, l’avete sempre difesa e ora vi indignate per me? I comici, piacciano o non piacciano, devono fare satira su tutto e vanno difesi sempre!”.

Lo showman ne ha quindi approfittato per dire di nuovo la sua sul caso: “La Rai ha sbagliato e se passate da viale Mazzini ora non potete capire, si sentono rumori di ogni tipo”. In seconda battuta ha aggiunto: “I 1800 euro chiesti non sono per il minuto di tempo che c’è dietro, ma sono per lo studio di anni e anni che ha permesso a Scurati di diventare Scurati. Non è che paghi solo il minuto di esibizione, c’è dietro tutto”.

Non poteva mancare in chiusura l’ironia sul 25 aprile: “Nel governo non tutti lo festeggiano, però ci sono prove di unione. Pare infatti che la Meloni abbia organizzato un pic-nic con Scurati…”.

Leggi anche: Caso Scurati – Bortone: cosa succede ora per la la giornalista?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi