Zinco: perché integrarlo in autunno fa bene

Tra gli oligoelementi più importanti per il corpo umano interessante da integrare in autunno. Ecco perché lo Zinco fa bene! 

L’integratore “Zinco” di Cuure è disponibile al costo di 6,00€ al mese, all’interno del programma di integrazione personalizzato Cuure, acquistabile online su www.cuure.com

In questo periodo dell’anno sono protagonisti della routine d’integrazione tutti gli attivi utili a preparare il corpo umano all’arrivo di freddo e umidità.

Alla corsa al supporto del sistema immunitario prende parte anche lo Zinco, un oligoelemento essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo, dalle numerose proprietà antiossidanti che, oltre a mantenere normali le condizioni di unghie e capelli (ambito in cui si è soliti trovarlo), contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario.

In quanto oligoelemento, lo zinco è un elemento chimico che, a piccole dosi, è necessario per il corretto funzionamento del corpo umano: è interessante infatti apprendere che il corpo contiene circa 2,5 g di zinco, immagazzinato principalmente negli organi (fegato, ghiandole surrenali, pancreas, occhi, prostata per gli uomini, tra gli altri) e nella pelle.

Lo zinco inoltre è fondamentale per la sintesi ormonale, la crescita e il metabolismo delle proteine.

Nel caso dell’integratore specifico formulato da Cuure, dal semplice nome “Zinco”, la biodisponibilità è maggiore rispetto alla media.

Lo zinco di Cuure è infatti proposto sotto forma di bisglicinato, ovvero è circondato da due molecole di glicina. Tali molecole sono riconosciute dall’organismo e aiutano lo zinco ad attraversare la barriera intestinale e a essere assimilato meglio. È, questa, la biodisponibilità, una condizione che permette allo “Zinco” di Cuure di essere assorbito (quindi utilizzato dall’organismo) in maggior quantità.

Prodotto in Francia, l’integratore a base di zinco di Cuure è formulato con ingredienti di origine naturale al 100%, contiene infatti solo bisglicinato di zinco e amido di riso biologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi