“X Factor”: verso la finale, annunciati gli ospiti

Sono stati svelati nel corso della semifinale di ieri sera, 2 dicembre

Ph. Credit: credit Francis Delacroix

Nel corso della semifinale di X Factor 2021 sono stati annunciati gli ospiti della finale del 9 dicembre.

Come svelato a inizio anno ci saranno i Coldplay e anche i Maneskin, confermati proprio nella puntata di ieri 2 dicembre.

Con il loro sound crudo, energico e distorto i Måneskin stanno riportando il rock’n’roll ai vertici delle classifiche internazionali in un perfetto mix con i gusti contemporanei.

Victoria (basso), Damiano (voce), Thomas (chitarra) ed Ethan (batteria), tutti ventenni, hanno iniziato come buskers suonando per le strade di Roma nel 2015.

Nel giro di pochi anni, hanno conquistato tutto il mondo diventando fra i più popolari musicisti rock della nuova generazione.

Contano attualmente oltre 3,7 miliardi di streaming su tutte le piattaforme digitali e più di 38 milioni di ascoltatori mensili su Spotify.

Dopo l’album “Il ballo della vita” (uscito il 26 ottobre 2018), a cui è seguito un lungo tour in tutta Europa e nei principali club e festival italiani, il 30 ottobre 2020 i Måneskin pubblicano il nuovo singolo “VENT’ANNI”.

Vincono la 71a edizione del Festival di Sanremo con il brano “ZITTI E BUONI” e trionfano all’Eurovision Song Contest a Rotterdam.

Il 19 marzo 2021 esce il secondo album “Teatro d’ira – Vol. I”, a cui segue  una tournée sold out in un’ora  nelle principali città europee, oltre a un tour nei palazzetti italiani previsti per il 2022, per culminare poi con un concerto evento al Circo Massimo il 9 luglio 2022.

Il 15 luglio 2021 presentano con una première mondiale su YouTube il videoclip di “I WANNA BE YOUR SLAVE” ottenendo in sole 24 ore 6,7 milioni di visualizzazioni, finendo in tendenza in 67 Paesi e posizionandosi alla numero #20 nella classifica mondiale dei migliori artisti.

La canzone vanta anche una collaborazione con la leggenda del rock Iggy Pop, uscita il 6 agosto 2021.

Il 29 novembre. I Måneskin si sono distinti conquistando la #1 posizione della Top 50 Global Chart di Spotify con “Beggin’”, brano che com “I WANNA BE YOUR SLAVE” si è classificato anche nella Uk Singles Charts.

Leggi anche: I Maneskin apriranno il concerto dei Rolling Stones il 6 novembre

La band è il primo gruppo italiano della storia con due singoli contemporaneamente nella Top Ten britannica.

Il 25 settembre si esibiscono da headliner insieme a Doja Cat e Ed Sheeran all’evento Global Citizen Live 2021 da Parigi.

L’8 ottobre esce il nuovo singolo “MAMMAMIA”, che debutta alla posizione #24 della Classifica Global di Spotify, il più alto debutto in classifica fra le nuove uscite e il più alto di sempre per la band.

Nell’autunno 2021 volano negli Stati Uniti per due speciali show a New York e Los Angeles, anticipati dal debutto televisivo americano all’iconico Tonight Show con Jimmy Fallon.

Il 6 novembre suonano come special guest al concerto dei Rolling Stones a Las Vegas e l’8 novembre sono ospiti del popolare talk-show The Ellen DeGeneres Show.

La band ottiene il premio “Best Rock” agli MTV EMAs 2021, prima vittoria di un artista italiano in una categoria internazionale.

Con la conquista della #1 posizione nella classifica US Rock Airplay, il brano segna la più rapida ascesa per una nuova band alla numero uno nella US Alternative Airplay negli ultimi 24 anni. Ricevono il prestigioso invito da parte dell’Academy al museo dei Grammy per leggere le nomination.

Dopo un anno di successi, con 6 dischi di diamante, 133 platino e 34 oro, i Måneskin sono gli artisti italiani più ascoltati al mondo su Spotify.

Ci saranno anche i Coldplay, band con all’attivo 868 milioni di album venduti e 844 milioni di streaming.

Oltre 100 milioni di album venduti e 107 premi nella loro carriera. Il gruppo ha da poco pubblicato “Music of Spheres”, il loro nono album entrato direttamente ai vertici delle classifiche di tutto il mondo.

I Coldplay tornano in Italia come protagonisti della serata finale di X Factor 2021 come superospiti internazionali dopo la partecipazione del 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.