X Factor, prosegue la gara: il secondo Live Show

X Factor

Secondo appuntamento con la gara canora

Secondo Live Show con grande tensione, a X Factor 2023: i quattro giudici Fedez, Ambra Angiolini, Dargen D’Amico e Morgan accesissimi fin da subito nel prendere posizione in difesa dei propri artisti.

Una conduttrice, Francesca Michielin, abile nel tenere le fila di tutto e a guidare la serata.

Un ripescaggio, con gli Astromare ora ufficialmente in gara (nella squadra di Morgan) dopo aver avuto la meglio rispetto ad Anna Castiglia.

Infine, un nuovo concorrente che ha dovuto lasciare il palco a fine serata, la 18enne della provincia di Latina ASIA.

A metà serata è andato in scena lo show di Elodie che ha illuminato l’X Factor Arena con un medley dalle sonorità clubbing, che hanno trasformato il palco in uno spettacolare dancefloor: la performance sulle note di “Red Light”, brano che dà il nome al suo clubtape, e “A fari spenti” è stata accompagnata da coreografie create ad hoc per l’occasione.

Ad aprire la prima manche è stata Angelica, tra i talenti più apprezzati della squadra di Ambra, con la sua intensa versione di “Love Me Again” di John Newman.

Poi Stunt Pilots di Dargen con la loro elegante versione fusion di “Englishman a New York” di Sting. SELMI del roster di Morgan si è esibito con la sua delicata cover di “No Surprises” dei Radiohead.

E ancora Maria Tomba che ha portato la sua carica di energia su “You Shook Me All Night Long” degli AC/DC facendo entusiasmare il suo giudice Fedez e il pubblico.

Il Solito Dandy che insieme a Dargen prosegue il suo percorso di ricerca nella musica italiana con “Giulia” di Gianni Togni contaminata con i Daft Punk.

Gaetano De Caro, con Ambra, ha proposto la sua versione piano e voce di “Dancing On My Own” di Calum Scott.

Per il secondo gruppo di artisti, è toccato ai SickTeens, il cui mentore Morgan ha confezionato insieme a loro una personale versione di “Voices” di Russ Ballard.

Poi SARAFINE, del team di Fedez, che ha portato sul palco i The Beatles con “Eleanor Rigby” con un testo riscritto da lei.

SETTEMBRE della squadra di Dargen, con “Chiagne” di Geolier feat. Lazza e Takagi & Ketra.

ASIA, dal roster di Fedez, con l’esplosivo rap “All The Stars” di Kendric Lamar, Sza sempre con un testo riscritto, i ripescati Astromare con la trascinante “Don’t Stop Me Now” dei Queen.

In conclusioneMatteo Alieno, di Ambra, con “Dio mio no” di Lucio Battisti.

I due meno votati sono stati rispettivamente Gaetano De Caro e ASIA.

Giudici divisi, con Ambra e Dargen che hanno salvato il primo e Fedez e Morgan la seconda e al Tilt il pubblico ha scelto di salvare il giovanissimo artista pugliese.

La gara proseguirà settimana prossima. Prossimi ospiti Colapesce Dimartino in puntata il 9 novembre sul palco di X Factor 2023.

Leggi anche: Ad X Factor 2023 arriva il benessere. Ecco come

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.