Varese, arrestato un medico per abusi sessuali su pazienti. I dettagli

Varese, arrestato un medico per abusi sessuali su pazienti. I dettagli

Varese, arrestato un medico per abusi sessuali su pazienti. I dettagli dopo la denuncia di una donna incinta

Un medico di base di 43 anni di Varese è stato messo agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale su una paziente incinta. Secondo quanto emerso dalle indagini, i fatti contestati risalirebbero al mese scorso, quando una paziente ha denunciato ai carabinieri gli abusi.

La donna incinta si era rivolta al medico per chiedere una certificazione medica di alcuni mesi di malattia. Con lei c’era anche la figlia minorenne del compagno. Una volta nello studio medico, il dottore, invece di visitarla, l’avrebbe molestata. Dopo essere riuscita a fuggire all’aggressione la donna si si è recata dai carabinieri per sporgere denuncia.

Da quel momento sono partite le indagini e dall’analisi del pc del medico, gli inquirenti avrebbero trovato una cartella contenente una foto scattata alla paziente che lo ha denunciato, ma anche altre 2.800 immagini, una cinquantina sarebbero state scattate all’interno dello studio medico.

Leggi anche: Cina, epidemia polmonare nei bambini. Ecco cosa sappiamo

Non è la prima volta che il medico viene accusato di molestie sessuali, avendo ricevuto in passato già una denuncia per simili comportamenti nei confronti di pazienti. Le indagini ora dovranno stabilire i dettagli dell’accaduto e valutare eventuali responsabilità del professionista. La procura ha disposto il sequestro dei tre telefonini e del pc del professionista, da cui potrebbero emergere altri dettagli ed eventuali altre vittime.

Foto di: <a href=”https://it.freepik.com/foto-gratuito/medico-che-annota-i-sintomi-di-un-paziente_18642258.htm#query=medico&position=35&from_view=search&track=sph&uuid=46c1952c-e9e6-443d-b2c8-e99716bdaa73″>Immagine di rawpixel.com</a> su Freepik

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi