Tokyo, positivo un giornalista italiano: sul suo volo c’era Italbasket e Quadarella

L’allarme ora riguarda anche la Nazionale italiana

All’arrivo a Tokyo tutte le persone che in qualche modo prendono parte all’edizione dei Giochi 2020 vengono testate.

Nelle ultime ore, dopo un volo proveniente da Roma, è stata riscontrata anche la positività di un giornalista italiano.

Per ora riguarda un unico caso circoscritto ma sale la preoccupazione visto che sul suo volo c’era la Nazionale Italiana di Basket, il team del Ciclismo e la nuotatrice Simona Quadarella.

Per il momento nessuno degli azzurri è stato messo in isolamento, protocollo da attuare in caso di contatto stretto e nessuno di loro è stato trovato positivo.

Leggi anche: Tokyo 2020, sale l’allerta per i contagi: la situazione in Giappone

Il console italiano a Tokyo, Giorgio Starace, ha detto: “Il giornalista quando era partito aveva un regolare tampone negativo – ha precisato il diplomatico -. Stiamo seguendo la cosa con attenzione. La persona vicina a lui è stata testata e non è risultata positiva al Covid. Seguiamo la questione con estrema attenzione, la persona è stata posta in isolamento e presenta solo lievi sintomi. La persona più vicina al lui è stata sottoposta a test e risulterebbe negativo”.

Nel volo, in totale c’erano 37 azzurri, con una delegazione di tuffi e le ragazze del pugilato. La speranza è che non vengano considerati contratti stretti e posti quindi in isolamento fiduciario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi