USA, si è spento a 100 anni Henry Kissinger

Kissinger

Aveva compiuto 100 anni a maggio

Si è spento nella sua casa in Connecticut l’ex segretario di Stato americano Henry Kissinger che lo scorso maggio aveva spento 100 candeline.

A renderlo noto il “Washington Post”. Nato a Furth, in Germania, il 27 maggio del 1923, a 15 anni Kissinger decise, costretto di fuggire in Europa, alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale.

Heinz era il suo vero nome ma trasferendosi negli USA divenne Henry.

Dopo la laurea ad Harvard, a Washington lavora al servizio di due Presidenti degli Stati Uniti Richard Nixon e Gerald Ford.

Kissinger concentrò nelle sue mani ogni negoziato, rendendo superfluo il lavoro della rete diplomatica: dalla prima distensione verso l’Urss al disgelo con la Cina, culminato nel viaggio di Nixon a Pechino.

Gli accordi di Parigi per il cessate il fuoco in Vietnam dopo quasi 60 mila morti Usa gli valsero un controverso premio Nobel per la Pace.

Due dei giurati si dimisero per protesta.

Kissinger ha svolto quasi il ruolo di presidente ombra, anche se alla fine ha lavorato solo come segretario di stato. Non essendo nato negli USA e non poteva ambire ad altro.

La sconfitta di Ford e l’elezione del democratico Jimmy Carter segnarono la fine della sua carriera pubblica, non dell’impegno in politica estera.

Dopo aver lasciato il governo nel 1977, Kissinger fondò il celebre studio di consulenza Kissinger Associates, attraverso la cui porta girevole passarono ministri e sottosegretari e i cui clienti erano governi mondiali grandi e piccoli. Proprio il suo studio ha dato la notizia della sua morte.

A ricordato l’ex presidente USA George W. Bush: “L’America ha perso una delle voci più affidabili e significative in materia di affari esteri.

Ho ammirato a lungo l’uomo che fuggito dai nazisti da giovane, proveniente da una famiglia ebrea, e che poi li ha combattuti nell’esercito degli Stati Uniti. Da segretario di Stato, la sua nomina come ex rifugiato, ha detto tanto sulla sua grandezza quanto sulla grandezza dell’America”.

Leggi anche: L’attore Jamie Foxx accusato di violenza sessuale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.