Schumacher, le ultime sul campione: parla Eddie Jordan

Schumacher

Fondatore dell’omonima scuderia

Eddie Jordan, l’uomo che ha lanciato e scoperto Michael Schumacher ha parlato di come starebbe l’ex campioni F1 da cui di anni si sa poco o nulla.

Il fondatore dell’omonima casa automobilistica, Jordan, in un’intervista al sito OLBG si è espresso su Michael in riferimento al rapporto con il figlio Mick.

«Il motivo per cui mi sento molto vicino a lui è perché non è facile sapere che tuo padre non può più far parte della famiglia, lui è lì ma non c’è».

Leggi anche: Michael Schumacher compie 54 anni, ma come sta? Gli auguri del figlio

Schumacher ha corso per la scuderia di Eddie Jordan, all’esordio, nel 1991: la squadra doveva sostituire Bertrand Gachot nel Gp di Sp e scelse il tedesco.

Nuove risicate informazioni date da Eddie Jordan. Negli ultimi tempi, a seguito del brutto incidente sugli Sci di Meribel ha sempre e solo parlato Jean Todt.

L’amico di sempre, ex team manager della Rossa è uno dei pochi autorizzato ad andato a trovare.

Nel documentario il francese ricordava: «Non ho mai dato la colpa a Dio, per quello che è successo quel giorno. Michael mi manca ogni singolo giorno, manca a tutti. È ancora qui, è diverso, ma ci dona tutta la sua forza»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.