Sara Ricci svela chi dovrebbe vincere il Grande Fratello

Sara Ricci ha svelato in una recente intervista il nome del suo vincitore del Grande Fratello 

Sara Ricci è stata una concorrente di questa edizione del Grande Fratello, anche se la sua permanenza in casa a Cinecittà è stata breve. In una recente intervista l’attrice ha svelato il nome della sua vincitrice del reality show di casa Mediaset. Per la Ricci la vincitrice dovrebbe essere Perla Vatiero o Giuseppe Garibaldi.

“Nulla contro Beatrice Luzzi ma bisogna dare spazio ai giovani, mi piacerebbe se vincesse Perla, o anche Giuseppe Garibaldi, basta che sia una persona giovane. Lui se lo merita per gestione della casa, per ospitalità. Tifavo per Vittorio Menozzi ma se n’è andato. Era evanescente nella Casa e lo è anche fuori. Perla è giovane, ha tutto il mondo davanti, credo che sia più giusto. Perla è giovane, è conosciuta sui social ed è reduce da un altro programma. Credo che abbia un bel carattere, lo sta facendo conoscere ultimamente perché all’inizio stava in ascolto”.

Di Perla l’ha colpita l’atteggiamento contro Beatrice, ecco cosa ha aggiunto l’attrice durante l’intervista: “Perla ha saputo rispondere in modo pertinente a Beatrice, nonostante all’inizio fossero “amiche” quando mi prendevano in giro per la questione della spa. Poi c’è stata questa netta scissione, Perla ha reagito al fatto che Beatrice l’ha chiamata boss ma mi sembra che anche lei abbia un atteggiamento da bossy woman”.

Leggi anche–> Grande Fratello, le anticipazioni del 26 febbraio: chi sarà il primo finalista?

Infine ha anche spiegato il perché la sua esperienza è stata breve nella casa di Cinecittà: “Il Grande Fratello è stata un’esperienza nuova. La grande esperienza è stata viverla da dentro e viverla in maniera incondizionata. Non l’ho guardato spesso, al massimo una puntata perché c’era qualche vip, qualche mia amica, non avevo mai visto il daily, neanche prima di entrare. Non sapevo neanche come fare, sono negata con la tecnologia. Molti hanno pensato che fosse una strategia dire che non l’avevo mai visto ma in realtà sono molto naïf nonostante la mia età. Il mio più grande rimorso è che se mi fossi documentata di più sarei rimasta più tempo nella Casa. La parola ‘dinamica’ l’ho capita solo quando sono uscita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.