San Giorgio a Cremano, 13enne pestato dal branco. L’accaduto

San Giorgio a Cremano, 13enne pestato dal branco. L'accaduto

San Giorgio a Cremano, 13enne pestato dal branco. Il giovane ha subito contusioni e un trauma cranico. Indagano i carabinieri

Un’aggressione tra minori è avvenuta domenica sera a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli. Un ragazzino di 13 anni è stato vittima di un brutale pestaggio da parte di un gruppo di circa 20 coetanei. L’aggressione è avvenuta nel parco comunale di via Aldo Moro, una zona generalmente frequentata, tra la rabbia e l’indignazione della cittadinanza.

Secondo le ricostruzioni dei fatti effettuata dai militari dell’Arma, il 13enne si trovava da solo nel parco quando è stato accerchiato dal branco di ragazzi. Senza alcun motivo apparente, è stato aggredito con violenza e colpito con calci, pugni e persino con oggetti contundenti, come bastoni e tirapugni.

L’aggressione ha causato al 13enne ferite serie: un trauma cranico, diverse contusioni su tutto il corpo e una prognosi di quindici giorni. Soccorso dai passanti, il ragazzo è stato trasportato all’ospedale Santobono di Napoli, dove è stato ricoverato per le cure del caso. La sera di lunedì, il giovane con la madre si sono recati alla stazione dei Carabinieri per sporgere denuncia.

Leggi anche: Strage di Altavilla Milicia, anche la figlia maggiore doveva morire

Sull’episodio indagano i carabinieri della locale stazione che stanno visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona per cercare di risalire all’identità degli aggressori. Alcuni membri della banda sarebbero residenti nel vicino quartiere di Ponticelli. I militari stanno inoltre acquisendo le testimonianze di chi ha assistito al pestaggio o ha informazioni utili per le indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi