Samira Lui da valletta a pizzaiola al Vip Champion: il video che la immortala a Capri

Samira Lui è bellissima nei panni di pizzaiola al Vip Champion, l’evento vip a Capri organizzato dall’imprenditore Giuliano Annigliato 

Un pomeriggio a Capri con Samira Lui mentre si presta al gioco al Vip Champion. La valletta de La Ruota della fortuna è bellissima nella sua veste di pizzaiola per un giorno. Ci troviamo a Capri per l’evento organizzato dall’imprenditore Giuliano Annigliato che riunisce i vip per una tre giorni all’insegna dello sport, della musica, del buon cibo e del divertimento.

Per l’edizione 2024 Annigliato ha pensato anche di organizzare il momento pizza: i vip presenti all’evento, che è cominciato ieri, venerdì 31 maggio e che terminerà domani 2 giugno 2024, sono infatti chiamati a preparare una pizza che sarà valutata da una giuria composta da chef e pizzaioli di fama mondiale sotto i riflettori dei media partner dell’evento.

Un pomeriggio goloso e divertente dunque per Samira e gli ospiti del Vip Champion che si stanno sfidando a colpi di pizza. Tra loro, c’è appunto l’ex gieffina Samira Lui, la giovane,

classe 1998, originaria di Udine, Samira ha il papà senegalese e la mamma italiana. Samira è un volto noto del piccolo schermo. Nel 2017 ha partecipato a Miss Italia. Da qui il trampolino di lancio per la sua carriera televisiva partecipando a diversi programmi: da L’eredità a Tale e quale show fino al Grande fratello.

Leggi anche–> Greta e Sergio insieme al Vip Champion, e poi passeggiata romantica al chiaro di luna

Samira, molto riservata sulla sua vita privata, è fidanzata con Luigi e al Grande Fratello ha ricevuto anche il corteggiamento, che lei ha respinto, di Giuseppe Garibaldi che era affascinato dalla sua bellezza.

Si mostra al Vip Champion in maglietta bianca, jeans e grembiule alle prese con acqua e farina per preparare la sua Margherita che, neanche a dirlo, ha assaggiato subito dopo averla infornata. Il risultato? “É buonissima”.

Ecco alcuni momenti di Samira al Vip Champion 2024:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi