La rivelazione di Mirko Brunetti: “Inizierò a studiare recitazione”. Il motivo della decisione

Mirko Brunetti, tutti i sogni si stanno realizzando: versatile e determinato l’ex gieffino parla dei suoi progetti futuri 

Mirko Brunetti dopo la partecipazione a Temptation Island e Grande Fratello sta sperimentando nuove strade. L’ex gieffino infatti negli ultimi giorni ha preso parte ad un cortometraggio toccando temi importanti e ben presto annuncerà tutti i dettagli. Mirko inoltre da tempo è impegnato nella realizzazione di un progetto top secret che incuriosisce tutti i suoi follower.

LEGGI ANCHE: Vip Champion, scatta la festa a Capri: le foto e i video più belli dell’evento

Le rivelazione dell’ex gieffino via social…

Mirko ha aperto una box domande per rispondere personalmente a tutte le curiosità dei suoi follower. In breve tempo l’ex gieffino è stato inondato di domande che ha iniziato a rispondere. Un utente chiede: “Il tatuaggio preferito?”, Mirko mostra il 23 sul suo polso e rivela: “Senza dubbio questo. Rappresenta tanti momenti della mia vita. Poi dentro a questo tatuaggio c’è anche il 23 e quando l’ho tatuato (nel 2019) mi successe qualcosa di importante. Pensandoci che sia successo veramente mi vengono i brividi”. E poi ancora: “Quando ci aggiorni del cortometraggio?”, l’ex gieffino risponde: “Sicuramente uscirà settimana prossima. Sono molto contento che sia la Fondazione Totò Morgana che Patrizia Pellegrino abbiano scelto me per mandare un messaggio molto importante di sensibilizzazione ai giovani. Ho accettato pur non avendo esperienza sotto questo punto di vista soprattutto per questo. Dove dire che è stato emozionante e non vedo l’ora di iniziare a studiare recitazione”. Tra le tante domande, il buon Brunetti ha risposto anche a questa domanda: “Una cosa che ti farebbe tanto felice in questo momento?” dichiarando: “In questo momento mi rende felice tutto quello che sto facendo e vivendo. Sto realizzando tante cose e non vedo l’ora di vedere concluso il progetto a cui sto lavorando personalmente e che sto definendo in questi giorni e soprattutto di rendervi percepiti. Poi andare al mare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi