Roland Garros, Djokovic si ritira: Sinner sarà numero uno

Sinner

Il serbo per mantenere la posizione doveva arrivare in finale

Da lunedì sarà la storia per i colori azzurri. Jannik Sinner sarà infatti il numero uno, il primo per l’Italia. Questo, in virtù del fatto che nella giornata di oggi. 4 giugno, Novak Djokovic si è ritirato dal Roland Garros.

Il serbo, attuale numero uno, per difendere i punti e la posizione nel ranking doveva infatti arrivare all’ultimo atto della competizione.

Già nella giornata di ieri, dopo il match maratona con Cerundolo aveva fatto capire che non era così scontata la sua presenza ai quarti di finale per un fastidio al ginocchio.

 “Nel terzo game del secondo set sono scivolato e mi sono fatto male al ginocchio. Non so cosa succederà domani o dopodomani, se sarò in grado di scendere in campo e giocare. Lo spero. Vediamo cosa succede”. Ha poi spiegato: “Ho iniziato ad avere dolore e ho chiesto al fisioterapista di fare qualcosa. Mi ha destabilizzato completamente per due set, due set e mezzo. Non volevo accontentarmi di scambi troppo lunghi ogni volta nei cambi di direzione sentivo dolore, non sapevo se continuare o meno e dopo la fine del terzo set ho chiesto altri antinfiammatori. L’effetto ha cominciato a farsi sentire dopo 45 minuti, verso la fine del quarto set. Ho giocato tutto il quinto set senza quasi alcun dolore. Ma gli effetti delle medicine passeranno. Domani (martedì) faremo altri esami”.

Subito pronto il post della Federazione Italiana Tennis: “È il migliore al mondo. E ce l’abbiamo noi”.

Leggi anche: Tennis, Sinner parte male ma avanza al Roland Garros

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi