Ponti primaverili: dove andare?

Ponti Primaverili

I consigli di Trainline app leader per la prenotazione di treni e pullman

Con l’arrivo della primavera e la voglia di concedersi qualche giorno di pausa in più, Trainline, l’app leader per la prenotazione di treni e pullman, svela le mete più popolari tra gli italiani per i weekend lunghi di aprile e maggio.

In Italia, le città più prenotate sono Roma, Milano, Napoli, Bologna e Firenze. Quest’anno, rispetto al passato, si registra uno scambio di posizioni tra Roma e Milano: Milano era al primo posto l’anno scorso, mentre quest’anno è Roma ad occupare la vetta.

Per quanto riguarda le destinazioni estere, le città più gettonate sono Nizza, Parigi, Vienna, Lugano e Innsbruck.

Rimanendo sulle mete estere, ma questa volta guardando alle città di tendenza rispetto allo scorso anno, troviamo:

  1. Nizza +212%

Il periodo migliore per visitare la “capitale della Costa Azzurra” è senz’altro la primavera, – grazie alla sua atmosfera festosa e alla ricchezza artistica se pensiamo già solo a Matisse e Chagall, oltre al bellissimo mare. La famosa Promenade des Anglais e la città vecchia sono dei punti fermi per qualsiasi visita che possa offrire ricordi memorabili

  1. Monaco +187%

La capitale della Baviera possiede un’atmosfera e architettura uniche nel suo genere, punto di partenza per una visita con il naso all’insù la centralissima piazza Marienplatz, per poi proseguire alla volta del mercato Viktualienmarkt e della cattedrale Frauenkirche che svetta sulla città dal 1525.

  1. Zurigo +92%

Centro economico e finanziario importante, adagiata sul lago oltre a essere stata la culla del movimento dadaista, ha ispirato artisti come Joyce e Wagner. Oggi è una città dinamica e cosmopolita da visitare.

Dunque, Francia, Germania e Svizzera debitamente ben rappresentate sul podio, con collegamenti diretti dall’Italia. Le tre città sono, naturalmente, anche hub importanti per poter accedere via ferrovia a tutta Europa.

Sembra che per i weekend lunghi, gli italiani stiano prediligendo mete costiere come Nizza (incremento del 212%) e Ventimiglia (incremento del 124%), oltre a Napoli (incremento del 94%) e Salerno (incremento dell’81%). Questo suggerisce un’alta considerazione per le città di mare durante questo periodo. Napoli e Salerno, in particolare, sembrano beneficiare del recente successo della musica napoletana e delle serie TV ambientate nella regione, contribuendo al loro crescente interesse turistico.

Leggi anche: Napoli: è boom di prenotazioni. I dati di Trainline

Anche Nizza e Ventimiglia registrano un aumento di interesse, con il treno che emerge come mezzo preferito per raggiungere queste destinazioni, evidenziando la scelta consapevole degli utenti di viaggiare in modo sostenibile, veloce e rilassante.

Guardando agli incrementi percentuali delle prenotazioni, si nota anche un aumento di interesse per città come Bolzano (+75%), Ferrara (+55%), Torino (+49%) e Genova (+43%), suggerendo un’attenzione particolare per il Nord Italia durante questa stagione, mentre Napoli, Salerno e la Campania in generale rappresentano il Sud Italia nei flussi turistici via treno.

La distribuzione dei viaggi si estende su periodi più lunghi rispetto all’anno precedente, con un aumento del 16% nei viaggi che durano più di 4 giorni, grazie alle festività infrasettimanali di quest’anno. I giorni più affollati di partenze e arrivi sono il 25 e il 28 aprile, durante il periodo tra le festività del 25 aprile e del 1° maggio.

Gli italiani preferiscono partire alle 8 del mattino o alle 17 del pomeriggio, con la sera che permette loro di arrivare a destinazione e sistemarsi comodamente in hotel, pronti per godersi la vacanza dal giorno successivo senza dover affrontare spostamenti immediati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi