Oggi l’autopsia sul corpo di Giulia e l’interrogatorio di Turetta

Giulia e Filippo scomparsi, lo zio della ragazza li hanno visti litigare

Oggi l’autopsia sul corpo di Giulia e l’interrogatorio di Turetta. Dall’esame autoptico potrebbero arrivare elementi per l’inchiesta

Oggi si svolgerà l’autopsia sul copro di Giulia e nelle stesse ore anche l’interrogatorio di Filippo Turetta. Dall’esame autoptico potrebbero arrivare una serie di risposte su cui si potrebbero già individuare le eventuali aggravanti per Turetta. L’autopsia verrà effettuata da Guido Viel del dipartimento di Anatomia Patologica dell’Università di Padova. La famiglia di Giulia ha nominato come consulenti Stefano D’Errico, direttore di Medicina legale dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina, e Stefano Vanin, entomologo che si è occupato dei casi di Yara Gambirasio ed Elisa Claps.

Presente anche il perito di parte di Turetta, che ha scelto come esperta, Monica Cucci. L’autopsia dovrà rispondere a dei quesiti posti dalla Procura: l’esatta causa di morte, quali sono state le ferite letali, le varie fasi dell’aggressione e gli “orari”. Inoltre, continuano le indagini anche da parte dei carabinieri, i quali nei prossimi giorni si recheranno in Germania per recuperare l’auto e alcuni reperti rinvenuti al suo interno, su cui saranno effettuati gli esami irripetibili.

Leggi anche: Il padre di Filippo Turetta Voleva sequestrarla, poi gli è saltato un embolo

Mentre, si svolgerà l’autopsia, Turetta sarà di fronte al pm di Venezia Andrea Petroni per rispondere alle domande degli inquirenti. Nei due giorni appena trascorsi, Turetta ha incontrato due volte i suoi legali, gli avvocati Giovanni Caruso e Monica Cornaviera, ai quali avrebbe espresso il proposito di voler parlare. Tuttavia, nessun dettaglio è emerso su quella che sarà la linea difensiva. Non si esclude che anche oggi Turetta rilasci dichiarazioni spontanee e non risponda alle domande del pm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.