Nicole Murgia, il gesto dei VIP dopo la sua eliminazione: il commento dell’ex gieffina

Nicole Murgia condivide un video dei suoi ex compagni di avventura del GFVip: il commento e gesto social

Nicole Murgia ieri sera nel corso della trentasettesima puntata del Grande Fratello Vip ha abbandonato il reality show di Canale 5. La sua avventura nella settima edizione del Grande Fratello Vip si è appena conclusa a quasi un mese dal gran finale. Nicole è stata battuta al televoto da Edoardo, Oriana, Nikita, Antonella, Micol e Tavassi.

Leggi anche –> L’Isola dei Famosi, al via la nuova edizione: l’inviato Alvin sarà sostituito? L’indiscrezione

Il gesto sui social…

Nelle ultime ore Nicole è tornata attiva sui social e non solo. L’ex gieffina sta ricevendo moltissimo affetto dai fan che l’hanno sostenuta e seguita in questa nuova esperienza televisiva. La Murgia condividendo le numerose dediche e video, ha condiviso tra le sue stories Instagram un video dei suoi ex compagni di avventura. Alcuni gieffini riuniti in cortiletto dopo la sua eliminazione l’hanno salutata calorosamente. L’ex gieffina ha aggiunto come didascalia: “Mi mancate amici miei”. 

Nicole è tornata ufficialmente a Casa dai suoi bambini, mentre i suoi coinquilini attendevano e speravano nel biglietto di ritorno del bussolotto. La prossima puntata del Grande Fratello Vip andrà in onda giovedì 2 marzo in prima serata su Canale 5. Questa settimana i concorrenti in Nomination sono: Antonella, Nikita, Sarah, Tavassi ed Edoardo.

Il conduttore Alfonso Signorini ieri sera ha annunciato e svelato la data della finale dichiarando: “La finalissima sarà il 3 aprile. Da questo momento il gioco comincia a farsi duro, intanto da oggi, dalla puntata di oggi non ci saranno più i preferiti cioè gli immuni, nè da parte di voi inquilini, nè da parte delle nostre opinioniste. Uno contro l’altro. Ci saranno sempre Nomination per le eliminazioni. E forse ci saranno più Nomination per eliminazioni. Presto ci saranno forse finalisti insomma il gioco è entrato nel pieno della sua crudeltà”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.