Nathaly Caldonazzo affronta un momento di sconforto a L’Isola: il motivo

Nathaly Caldonazzo affronta un momento di sconforto a L’Isola dei Famosi: ecco cosa è emerso dalle sue parole 

Nathaly Caldonazzo è sbarcata in Honduras per intraprendere una nuova avventura televisiva. Dopo la partecipazione al Grande Fratello Vip lo scorso anno, la Caldonazzo è ufficialmente una delle concorrenti de L’Isola dei Famosi. La 17 esima edizione del noto reality show di Canale 5 è iniziata lo scorso 17 aprile condotto da Ilary Blasi.

Leggi anche –> Pierpaolo Pretelli racconta un episodio accaduto in palestra: “Ho visto nero”

Le parole della naufraga: ecco cosa è emerso…

Dopo aver affrontato i primi confronti con alcuni naufraghi, la Caldonazzo nelle ultime ore ha affrontato un momento di sconforto. La naufraga ha dichiarato:

“Tutto surreale, penso di dar fastidio a questo punto come personalità, come persona, ma non è un problema mio, sai la ruota gira. Oggi è così e domani vediamo, per adesso sono qui veramente… non lo so, si ricomincia da capo domani. Per adesso sono sfinita dalla puntata, dalle varie discussioni sterili, da questa sempre mitragliatrice nei miei confronti”. 

E poi infine aggiunge:

“A parte Corinne e Fiore non so più chi è amico chi è non amico, ma va bene così. 

Nathaly tra le lacrime si confronta con Corinne in spiaggia dopo le dichiarazioni rilasciate. L’avventura di Nathaly sull’isola continua nonostante gli alti e bassi che sta vivendo. In Nomination questa settimana ci sono Alessandro-Simone, Fiore e Nathaly. Nel corso della prossima puntata verrà svelato chi dovrà lasciare l’Isola e proseguire l’avventura dove attualmente si trova il naufrago Marco Predolin, eliminato al televoto nella precedente diretta.

La prossima puntata de L’Isola dei Famosi andrà in onda martedì 2 maggio in prima serata su Canale 5. Eccezionalmente per questa settimana l’appuntamento con il noto reality show cambierà la programmazione. I fan di Nathaly non la lasciano sola ed infatti stanno votando a tutta forza per salvarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.