Monica Pais, ecco la storia della veterinaria che curò Palla

Monica Pais, ecco la storia della veterinaria che curò Palla

Monica Pais, ecco la storia della veterinaria che curò Palla. oggi continua la sua attività aiutando animali in difficoltà

Monica Pais è una veterinaria sarda, che abbiamo conosciuto grazie alla storia di Palla, il cane di cui si prese cura dopo che fu ritrovato con un cappio di nylon intorno al collo e che ne aveva completamente sfigurato l’aspetto.

Oggi Monica Pais continua la sua attività veterinaria, occupandosi costantemente del recupero e della cura di animali abbandonati o in difficoltà. Monica ha 58 anni, è una chirurga veterinaria specializzata in oncologia chirurgica e svolge la sua attività in Sardegna insieme al marito, anch’egli veterinario.

Dalla storia di Palla sono trascorsi diversi anni, ma la voglia di aiutare gli animali in difficoltà, per Monica non è mai scemata. Anzi, da allora sono nate altre iniziative. Il Corriere della Sera ci informa che Monica “aprì un piccolo ambulatorio e cominciò a occuparsi del recupero della fauna selvatica. Un impegno che nel tempo è diventato molto più di un ambulatorio: oggi lei e Paolo gestiscono la Clinica Duemari, a Oristano, una delle più grandi dell’isola”.

Leggi anche: LILLY, IL JACK RUSSELL LANCIATO DAL TERRAZZO: RINVIO A GIUDIZIO PER IL PADRONE

Inoltre, attraverso i social ha condiviso la storia di Palla, scatenando la solidarieta del we e divenendo, in un certo senso “famosa”. “Ho sperato – dice Monica al Corriere della Sera – che la cosa si sgonfiasse perché non ero pronta a gestire quell’onda di solidarietà. Ma non si è fermato niente e allora a un certo punto, per raccogliere le donazioni e organizzare il lavoro di volontariato, ho creato Effetto Palla Onlus, un ente di volontariato per la cura degli animali di nessuno».

I progetti di Monica valicano anche i confini nazionali e arrivano anche in Brasile. «A un certo punto – racconta Monica – si è presentata in Clinica una suora missionaria che si chiama Daniela Bonello e che da 50 anni recupera i ragazzi delle favelas. Ci siamo piaciute e abbiamo messo in piedi un corso per assistenti veterinari destinato ai ragazzi della favela di San Paolo. Sempre lì stiamo costruendo una clinica veterinaria». Mentre a Capo Verde Effetto Palla sterilizza cagne: «Non diamo soldi. Facciamo gemellaggi e paghiamo servizi e forniture se i progetti che ci presentano sono nelle nostre corde», spiega sempre Monica.

Fonte immagine: https://www.instagram.com/p/COnsde_lHlw/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *