Mistero del caccia F-35 scomparso in volo, vale 80 milioni di dollari

Mistero del caccia F-35 scomparso in volo, vale 80 milioni di dollari

Mistero del caccia F-35 scomparso in volo, vale 80 milioni di dollari. Forse inabissato in uno dei laghi della Carolina

La base militare di Charleston, nello stato della Carolina, ha lanciato un curioso appello alla popolazione per chiedere aiuto nelle ricerche di un costosissimo caccia F-35 Lightning II – valore 80 milioni di dollari – che dopo un problema in volo si è schiantato. Il pilota è riuscito a eiettarsi prima dell’impatto, ma il velivolo sembra essere sparito nel nulla.

L’appello pubblicato su X, dice: “Stiamo lavorando con @MCASBeaufortSC per localizzare un F-35 che è stato coinvolto in un incidente questo pomeriggio. Il pilota si è espulso senza problemi. Se avete informazioni che possono aiutare le nostre squadre di recupero a localizzare l’F-35, chiamate il Centro operativo della difesa della base al numero 843-963-3600”.

Il segnale del caccia è stato perso domenica pomeriggio, durante un sorvolo sulla California del Sud. L’ipotesi è che il velivolo si sia inabissato in uno dei laghi presenti nel territorio. Nancy Mace, membro della Camera dei rappresentanti per lo stato della Carolina, si è chiesta perplessa: «Come diavolo si fa a perdere un caccia F-35?».

L’F-35 Lightning II è un caccia multiruolo di quinta generazione sviluppato da Lockheed Martin. È un velivolo stealth, in grado di eludere i radar nemici, ed è dotato di una vasta gamma di sensori e sistemi avionici avanzati.

Leggi anche: Messina Denaro non parteciperà all’udienza, peggiorano le sue condizioni

Caratteristiche principali:

  • Stealth: L’F-35 è progettato per ridurre la sua segnatura radar, rendendolo più difficile da rilevare dai radar nemici. Questo gli conferisce un vantaggio significativo in combattimento, poiché può avvicinarsi agli obiettivi senza essere rilevato.
  • Sensori e sistemi avionici avanzati: L’F-35 è dotato di una vasta gamma di sensori e sistemi avionici avanzati, che gli consentono di raccogliere informazioni e operare in ambienti complessi. Questi includono:
    • Radar multimode AN/APG-81 a scansione elettronica attiva (AESA)
    • Sistema integrato di sensori elettro-ottici/infrarossi (EOTS)
    • Sistema di designazione laser
    • Casco montato sul casco (HMD)
    • Data link di classe Link 16
  • Armamento: L’F-35 può trasportare una vasta gamma di armi, tra cui:
    • Cannone a quattro canne GAU-22/A da 25 mm
    • Missili aria-aria a guida radar e infrarossa
    • Bombe a guida GPS e laser

Versioni:

L’F-35 è disponibile in tre versioni:

  • F-35A: Versione convenzionale a decollo e atterraggio (CTOL).
  • F-35B: Versione a decollo corto e atterraggio verticale (STOVL).
  • F-35C: Versione a decollo e atterraggio a portaerei (CATOBAR).

Italia:

L’Italia ha ordinato 90 F-35, di cui 60 F-35A e 30 F-35B. I primi F-35 italiani sono stati consegnati nel 2016 e sono attualmente in servizio con l’Aeronautica Militare Italiana.

L’F-35 è considerato il caccia più avanzato al mondo. È un velivolo estremamente versatile e potente, che può svolgere un’ampia gamma di missioni.

Foto di <a href=”https://pixabay.com/it/users/military_material-5427301/?utm_source=link-attribution&utm_medium=referral&utm_campaign=image&utm_content=2657514″>Military_Material</a> da <a href=”https://pixabay.com/it//?utm_source=link-attribution&utm_medium=referral&utm_campaign=image&utm_content=2657514″>Pixabay</a>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi