Mattel realizza la Barbie di Federica Pellegrini

Barbie

Continuano le celebrazioni del 65° anniversario di Barbie

Mattel ha annunciato oggi, proseguendo con le celebrazioni del 65° anniversario di Barbie iniziate a Marzo, che il brand onorerà nove atlete di fama mondiale con la produzione di esclusive bambole one-of-a-kind a loro immagine e somiglianza.

Tra queste spicca pure la tennista americana e icona Venus Williams. SLe bambine che praticano sport di squadra tendono a sviluppare una maggiore fiducia nella propria intelligenza e nella possibilità di realizzare i propri sogni. Questo le porta ad avere una buona opinione delle proprie capacità e competenze, aspirando a ruoli di leadership e coltivando l’autostima. Barbie ha raccolto storie ispiratrici per dimostrare alle ragazze che possono realizzare i loro sogni con passione. Attraverso il Barbie Dream Gap Project, Barbie si impegna a rendere i campi di gioco accessibili a tutte le ragazze a livello globale, colmando il divario che le separa dal pieno potenziale. In collaborazione con VOICEINSPORT, una piattaforma sportiva digitale, le Barbie Role Models offriranno sessioni di mentoring virtuali durante l’anno per aumentare il loro impatto.

“Barbie è entusiasta di continuare la celebrazione del 65° anniversario del brand riconoscendo l’impatto che lo sport ha nel rafforzamento della fiducia in sé stesse e dell’ambizione per le nuove generazioni”, ha dichiarato Krista Berger, Senior Vice President di Barbie e Global Head of Dolls di Mattel.

“Dopo aver dato il benvenuto a Kristi Yamaguchi nella nostra linea Barbie Inspiring Women, siamo orgogliosi di poter continuare ad alimentare la conversazione attorno alle donne nello sport coinvolgendo altre atlete, e di dare il benvenuto a queste nove sportive scelte come nuove Role Model. Le bambole one-of-a-kind dedicate allo sport incarnano i nostri valori condivisi di passione, empowerment e individualità. Valorizzando queste atlete ispirazionali e le loro storie, speriamo di trasmettere alle ragazze la consapevolezza che ognuna di loro possa inseguire le proprie passioni e trasformare in realtà i loro sogni”.

“Nel corso della mia carriera, sono sempre stata guidata dall’idea di infrangere le barriere e rimanere fedele a me stessa, e la missione di Barbie non può che sposarsi perfettamente con questa filosofia. –
ha detto Venus Williams – Sono onorata di essere riconosciuta come un modello sportivo e di unirmi al Team Barbie per continuare a incoraggiare le prossime generazioni di giovani ragazze a non smettere mai di perseguire i loro obiettivi.”

Il brand Barbie si impegna ad incoraggiare le ragazze a coltivare il loro interesse per lo sport, incoraggiando la fiducia nelle loro illimitate possibilità, con le seguenti attività:
● ONORANDO NOVE ATLETE, PIONIERE DELLO SPORT, PROVENIENTI DA OGNI PARTE
DEL MONDO con bambole one-of-a-kind create a loro somiglianza, per celebrare le barriere
che sono riuscite ad abbattere nei rispettivi campi.

○ Federica Pellegrini (Italia): Nuotatrice
■ Federica Pellegrini è una ex nuotatrice e medaglia d’oro olimpica, è stata la prima donna a rompere la barriera dei 4:00 nei 400 metri stile libero. Subito dopo le sue ultime competizioni nel 2020, ha ottenuto un’importante riconoscimento internazionale: l’elezione alla Commissione Atleti del CIO.

○ Venus Williams (Stati Uniti): Tennista
■ Una delle atlete olimpiche più decorate della storia, con quattro medaglie d’oro e prima donna nel tennis a guadagnare un premio in denaro di pari valore a Wimbledon; Venus Williams ha perseverato coraggiosamente attraverso innumerevoli ostacoli per ispirare il cambiamento sociale nel tennis e nell’industria dello sport in generale.

○ Christine Sinclair (Canada): Calciatrice
■ Essendo la miglior marcatrice internazionale di calcio con 190 goal a suo nome, Christine Sinclair ha consolidato il suo status come la più grande giocatrice di calcio del Canada di tutti i tempi.

○ Mary Fowler (Australia): Calciatrice
■ A soli 21 anni, Mary Fowler è diventata una giocatrice chiave per le squadre calcistiche del Matildas e Manchester City. È stata selezionata per la FIFA World Cup nel 2019 diventando la più giovane giocatrice della squadra a soli 16 anni. Da allora, è stata presente a due FIFA World Cup e ai Giochi Olimpici
del 2020.

○ Estelle Mossely (Francia): Pugile
■ Campionessa olimpica nel 2016 e vincitrice di numerosi titoli mondiali, professionali e amatoriali.

○ Alexa Moreno (Messico): Ginnasta
■ Prima medaglia mondiale femminile del Messico nella ginnastica, Alexa Moreno è stata riconosciuta da Forbes Mexico come una delle 100 donne più potenti del Messico.

○ Rebecca Andrade (Brasile): Ginnasta
■ Medaglia olimpica d’oro e d’argento, Rebeca Andrade è considerata unadelle migliori ginnaste di tutti i tempi. È stata campionessa mondiale due volte e ha vinto più di dieci medaglie nelle Coppe del Mondo.

○ Susana Rodriguez (Spagna): Atleta Paratriathlon
■ Nata con albinismo, Susana Rodriguez ha iniziato a correre all’età di 10 anni e da allora è diventata un’atleta paratriathlon che supera ogni barriera. Ma non ha solo stabilito record nello sport, ha anche lavorato come giovane medico in prima linea durante la pandemia, guadagnandosi la copertina della rivista TIME nel 2021.

○ Ewa Swoboda (Polonia): Sprinter di Atletica Leggera
■ Sprinter europea di alto livello, la determinazione, il talento e il coraggio di
Ewa Swoboda sono fonte di ispirazione per le giovani ragazze di tutto il mondo. Ha vinto ben tre medaglie ai Campionati Europei Indoor, oltre ai successi ottenuti anche ai Campionati del Mondo Indoor, detenendo il miglior tempo mondiale di 7.01 secondi nella corsa sui 60 metri.

Barbie celebra le atlete che hanno abbattuto le barriere nello sport, sperando di amplificare le loro voci e commemorare i loro successi. In collaborazione con VOICEINSPORT, Barbie ha attivato un programma di mentoring per giovani sportive, offrendo sessioni gratuite fino al 2025. Le ragazze di età superiore ai 12 anni possono registrarsi su https://voiceinsport.com/barbie per accedere al mentoring gratuito con le Barbie Role Models e ai contenuti educativi.

Leggi anche: “Barbie. The Icon Celebration”: il libro sulla bambola più celebre del mondo

Stef Strack, fondatrice di VOICEINSPORT, ha dichiarato: “Attivare l’accesso a mentori atleti professionisti sulla piattaforma VOICEINSPORT con il Team Barbie è un sogno che diventa realtà. Abbiamo creato VOICEINSPORT per portare maggiore visibilità alle atlete donne a livello globale, affinché le ragazze di tutto il mondo siano ispirate a sognare in grande e a costruire la fiducia in sé stesse che serve loro per continuare a praticare sport”.

Barbie

Barbie

Inoltre, Barbie celebra il suo 65° anniversario fino alla fine dell’anno, lanciando nuove linee di bambole sportive e playset per incoraggiare le ragazze a esplorare un futuro nello sport attraverso il gioco. La linea di bambole sportive Barbie 2024 include una giocatrice di pallacanestro, una pugile, una tennista e una giocatrice di pallavolo, ciascuna con uniformi e attrezzature sportive. L’assortimento di bambole calciatrici 2024 presenta quattro giocatrici con uniformi diverse, palla da calcio e scarpette. Il playset ginnasta include una bambola ginnasta con accessori come una trave e una medaglia. La bambola Barbie Inspiring Women Kristi Yamaguchi rende omaggio alla campionessa di pattinaggio artistico e medaglia d’oro olimpica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi