Luca Onestini stanco si espone su alcuni VIP: “Hanno fame di dover dire la loro”

Luca Onestini si confronta con Oriana Marzoli riguardo il comportamento di alcuni gieffini durante le discussioni: ecco le sue parole 

Luca Onestini dopo la scorsa partecipazione al Grande Fratello Vip è tornato nella Casa più spiata d’Italia per la settima edizione. La sua avventura nella Casa di Cinecittà continua dopo gli innumerevoli alti e bassi e confronti con diversi coinquilini della Casa. Per Luca nelle ultime settimane ha varcato la porta rossa della Casa anche la sua ex fidanzata Ivana in qualità di ospite.

Leggi anche –> Guendalina Tavassi si rivolge ai fan per sostenere Edoardo al GFVIP: l’appello

Le parole del gieffino: ecco cosa è emerso

In questa domenica pomeriggio, Luca durante una partita a biliardo si è confrontato con la coinquilina Oriana Marzoli. Il Vip si è esposto proprio con alcune riflessioni sui loro compagni. Onestini infastidito da alcuni atteggiamenti dei vip in Casa ha notato che diversi concorrenti si intromettono anche in discussioni dove non sono chiamati in causa solo per il piacere di parlare. Il VIP Luca dichiara: “Hanno fame di dover dire la loro”. 
Anche Oriana condivide e sostiene il pensiero del suo compagno aggiungendo: “In questo senso siamo proprio uguali”.

Il coinquilino Onestini inoltre stanco di aver notate anche che molti vip hanno commentato con opinioni e critiche il rapporto tra Oriana Marzoli e Daniele Dal Moro ha dichiarato: “Per me la cosa più giusta è non mettersi in mezzo, gli unici che dovete parlare siete voi, il resto è tutto in più”.

Domani sera, lunedì 27 febbraio in prima serata su Canale 5 andrà in onda una nuova puntata del Grande Fratello Vip. Per questa settimana al televoto ci sono ben sette coinquilini: Antonella, Edoardo, Tavassi, Micol, Nicole, Nikita ed Oriana. Uno di questi sette vip dovrà abbandonare definitivamente la Casa del noto reality show ad un passo dal gran finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.