Lory Del Santo commuove il pubblico di Domenica In: “mi sono capitate cose terrificanti”

Lory Del Santo è stata ospite questo pomeriggio di Mara Venier a Domenica In e ha raccontato del terribile dolore che l’ha colpita

Lory Del Santo ha raccontato della terribile perdita dei suoi due figli, ma anche del rapporto con sua madre. “Ero felicissima, era il mio primo figlio” racconta l’attrice parlando del figlio Connor avuto dalla relazione con Eric Clapton.

Il bambino è morto prematuramente all’età di 5 anni per un tragico incidente nel 1991.

Poi nel 2018 ha perso anche il secondo figlio. Il ragazzo si chiamava Devin.

La conduttrice Mara Venier le chiede come ha fatto a superare così tanto dolore e l’attrice risponde: “Mi sono capitate cose terrificanti: l’immagine è di me stesa per terra per ore, non riuscivo a stare in piedi. Poi ho detto devo stare sdraiata per tutta la vita? No. Quando tu ti alzi una volta sei capace di alzarti ancora”.

Lory ha dovuto superare il suo dolore da sola, non ha ricevuto l’aiuto della sua famiglia: “Io avevo capito che mio figlio Devin avesse un problema, ma nessuno mi ha mai suggerito qualcosa. I padri non ci sono stati, mentre io le ho pensate tutte”.

Leggi anche–> Ex vippone ammette: “Esperienza terribile fatta per soldi, chiedo scusa al pubblico”

Poi racconta del rapporto con la madre: “Da bambina semplicemente cercavo di capire il mondo perché nessuno me lo spiegava”, ha ammesso, “Io non sono mai stata una vittima del destino, quando nasci in una famiglia particolare devi solo capire quello che sta succedendo. Mia mamma non mi credeva mai, anzi quando dicevo la verità mi picchiava. Ho pensato che il modo giusto per vivere sereni fosse quindi dire una bugia. Io non ho mai avuto una bambola da piccola. A Natale ricevevo come regalo un mandarino. Mia mamma era povera ma ho imparato a essere felice con poco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi