London Fashion Week: Tod’s e Victoria Beckham i grandi attesi

London Fashion Week

London Fashion Week parte il 19 febbraio con una edizione interamente digitale. In programma sfilate ed eventi dedicati

London Fashion Week sta per avere inizio. La data di avvio delle sfilate londinesi è prevista il 19 febbraio 2021, ma come c’era da aspettarsi anche a la moda londinese si esprimerà attraverso sfilate digitali, su una piattaforma appositamente creata lo scorso giugno. La kermesse terminerà il 23 febbraio.

Nella giornata di apertura sono in programma le sfilate di famosi brand come Paul Costelloe, Bora Aksu, Mark Fast, Tiger of Sweden e Church’s, mentre nel pomeriggio spicca la partecipazione di Tod’s, che organizza un evento insieme alla Central Saint Martins. La collezione Tod’s sarà presentata, invece, da Milano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da London Fashion Week (@londonfashionweek)


Il 20 febbraio tra i vari protagonisti spiccano QasimiBethany Williams Liam Hodges. Grande attesa c’è per il giorno 21, in cui è prevista la partecipazione tanto attesa di Victoria Beckham.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Victoria Beckham (@victoriabeckham)

Pronounce, Osman, Emilia Wickstead, Roksanda e Simone Rocha saranno protagonisti di lunedì 22 febbraio, mentre il 23 sarà la volta di Dunhill, Jordanluca e Richard Quinn.

Per questa edizione della Fashion Week londinese per la prima volta andrà online DiscoveryLab, uno spazio esperienziale, in cui moda e arte si incontrano, insieme alla tecnologia e alla musica. Questa particolare vetrina è fondamentale per i talenti emergenti. Quest’anno ci saranno Carlota Barrera, Linus Leonardsson, Parnell Mooney e Daniel Crabtree.

Ritorna, inoltre, London Show Rooms, all’interno di The Explore Section, in cui trovano spazio di espressione i Diaries dei singoli designer. Quest’anno lo London Show Rooms darà visibilità a oltre cento designer e a 27 stilisti, tra cui Bianca Saunders, Cristiana Alagna, Danshan, Fiona O’Neill e N Palme,

Si aggiungono alle iniziative in programma il Fashion Forum Podcast del British Fashion Council e il Music Meets Fashion, organizzato da Mtv, Bfc, River Island e da James Long, direttore creativo di Iceberg. Nel corso della manifestazione sarà premiata la vincitrice del contest Lucy Saunders e fondatrice di un brand che si ispira alla gender neutrality.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.