Lite Celentano-D’Amario: c’è chi dà ragione alla Celentano

Dopo la lite tra Alessandra Celentano e Elena D’Amario, il mondo della danza sente il dovere di esprimersi

È stata la lite più seguita del 2021 e che ha destato più perplessità quella tra la ballerina professionista Elena D’Amario e la maestra Alessandra Celentano.

Durante una lezione nella quale l’allieva Rosa Di Grazia preparava una coreografia richiesta da Lorella Cuccarini, assente perché positiva al Covid19, la Maestra Celentano si è trovata a doversi difendere dalle parole della D’Amario.

La ballerina professionista, la cui presenza era stata voluta dalla stessa Cuccarini, notando la difficoltà di Rosa, ha fatto presente il disagio dell’allieva e l’ha invitata a cambiare modi e toni. Non l’avesse mai fatto. È nata una mini lite tra le due che è stata anche oggetto della puntata dello scorso sabato pomeriggio.

Nonostante Maria De Filippi cercasse di far ragionare la maestra Celentano sul comprendere che per ogni allievo non funziona lo stesso metodo di apprendimento, la maestra Celentano non ha neppure voluto confrontarsi, criticando Elena D’Amario lì presente.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amici Official (@amiciufficiale)

Nel mondo del ballo si sono scatenati commenti e riflessioni. Anche una vecchia conoscenza della scuola di “Amici” ci ha tenuto a far sapere la sua.

Si tratta di Ghoerghe Iancu che nelle precedenti edizioni del programma ha ricoperto il ruolo di giudice esterno.

Direttamente dal suo profilo Instagram ha dichiarato: “#AMICI 2020/21 DUNQUE : 1.il coreografo che sta provando in sala è come se fosse Dio! Nessuno …. ma nessuno ! Le possa dire che fare e come fare …. soltanto il suo assistente le può sussurrare delle sue impressioni . Il comportamento della Celentano è stato ineccepibile, ed estremamente paziente rispetto all’intervento di ELENA.

2.CARA ELENA IO TI HO SCELTO QUANDO HAI FATTO LE AUDIZIONI PER “ il ballo delle debuttanti, che hai anche vinto! Il sabato hai avuto fortuna perché se fossi stato io al posto della Celentano ti avrei buttato via di peso fuori dalla sala …. nonostante il rispetto per la tua professionalità e bellezza. Non si fa! Neanche Lorella Cuccarini che amo e rispetto non può aprire bocca quando entra in una sala dove un coreografo lavora …. chiunque Lui fosse!

3.Ogni coreografo / Maestro si può comportare diversamente rispetto al danzatore che ha davanti …. adorando o lasciarsi prendere dai nervi per la disperazione! Ma BULLISMO … NO ! Alessandra non Ha “bullizzato” nessuno !”

Non ha mezze misure Iancu nel parlare dell’accaduto e, anzi, ha solo parole critiche nei confronti di Elena D’Amario e parole di sostegno e di stima verso la Celentano e la sua professionalità, spiegando quale deve essere il comportamento che un ballerino deve tenere con un coreografo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.