La7, tensione tra Gruber e Mentana

Gruber

La risposta del giornalista dopo le lamentele della collega

Non c’è un clima disteso nemmeno a La7. Nella puntata di ieri, nel dare il benvenuto a Otto e Mezzo, Lilli Gruber si è lasciata andare a un piccolo sfogo.

La giornalista e conduttrice ha aperto il programma dicendo: “Benvenuti alle 20.46 e non alle otto e mezza. E neanche a Otto e mezzo. L’incontinenza è una brutta cosa. Scusateci per questo ritardo”.

Poi ha annunciato gli ospiti, tra l’imbarazzo di tutti.

Nella giornata di oggi non si è fatta attendere, con un post Instagram la risposta del collega Enrico Mentana a cui era rivolta la frecciatina per i tempi dilatati nel suo TG.

Con un post sullo share, Mentana per risponder alla Gruber, ha scritto.

“Dall’uno al nove per cento in mezz’ora. Questa è la curva degli ascolti – del tutto simile a quelle dei giorni precedenti – del tgla7 di ieri sera, segnato da fatti importanti e in continuo aggiornamento. A quel tg però ha imprevedibilmente fatto seguito un giudizio grevemente sprezzante nei miei confronti da parte di chi conduceva il programma successivo, che pure è ogni sera diretto beneficiario di quella curva ascendente. Un giudizio da cui finora nessuno tra i vertici di La7 ha sentito il bisogno di prendere le distanze. Piccolo episodio, ma molto indicativo. A questo punto le distanze, come è doveroso, le prendo io, dai maleducati e dagli ignavi”.

Leggi anche: Meloni contro Gruber, ecco cos’ha detto la premier

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi