Indagini su Giovanni Toti: avrebbe truccato i dati dei contagi da Covid

Giovanni Toti

Emergono dettagli sulle indagini a carico del numero uno della Regione Liguria

Vanno avanti le indagini a carico di Giovanni Toti, governatore della Regione Liguria che si trova agli arresti domiciliari.

Stando all ultime novità avrebbe truccato i dati dei conteggi da Covid 19, durante l’emergenza sanitaria, al fine di ottenere più dosi di vaccini.

L’accusa è nei suoi confronti ma anche a carico del Capo di gabinetto dimissionario Matteo Cozzani. Nelle indagini i parla anche di vari favori

Sputano così varie intercettazioni, raccolte dalla Guardia di Finanza.

«Il problema qual è stato? Che io avevo già truccato. Lui li ha presi e li ha riaumentati». Dice Cozzani al telefono con Maurizio Caviglia, segretario generale della Camera di commercio di Genova.

Poi: «Quando me li ha rimandati ho guardato e gli ho scritto: “Ma c… presidente, ma sono fuori”. Ha detto: “Ma no, li ho un po’ aumentati…”. “Ma l’avevo già fatto io”, gli ho detto. “C.. dimmelo che lo hai fatto te”».

In base a quei dati veniva infatti assegnati più vaccini da parte della commissione coordinata dal Generale Figliuolo.

Leggi anche: Flavio Briatore difende Giovanni Toti: «È un galantuomo»

Cozzani dice: «Ieri uno scagnozzo di Figliuolo mi ha detto che gli abbiamo girato dei dati che non erano allineati con quelli che gli avevamo mandato».

Poi la commissione deciderà di assegnare le dosi con altri parametri con Figliuolo che inizia ad accorgersi degli errori.

Le indagini a carico di Toti e Cozzani riguardano anche i rapporti tra sanità Liguria e regione. E Toti sarebbe indagati anche per il caso della spiaggia di Celle Ligure. Il numero uno della Regione avrebbe dato una mano per la concessione balneare in cambio di un aiuto per le elezioni.

Intanto Toti, in attesa di chiarire la sua posizione, starebbe comunque pensando alle dimissioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi