Il Sindaco Sala conferisce il Sigillo della Città a Sebastião Salgado

Il Sindaco Sala conferisce il Sigillo della Città a Sebastião Salgado

Il Sindaco Sala conferisce il Sigillo della Città a Sebastião Salgado. La cerimonia si è svolta questa mattina a Milano

Questa mattina, nella cornice di Sala Alessi a Palazzo Marino, l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi ha consegnato a Sebastião Salgado il Sigillo della Città conferito dal sindaco Giuseppe Sala con la seguente motivazione: ”Sebastião Salgado, uno dei più grandi fotografi contemporanei, ha saputo portare all’attenzione del mondo intero con il linguaggio diretto ed evocativo delle immagini temi cruciali della contemporaneità, da quelli sociali a quelli della sostenibilità ambientale e dell’equilibrio tra uomo e natura. Salgado ha da tempo stretto un rapporto speciale con Milano: in questa città la sua opera ha sempre suscitato interesse ed emozioni e in questa città Salgado ha sempre trovato donne e uomini pronti a condividere ed apprezzare il suo impegno per un mondo più giusto, più verde, più a misura d’uomo. Con questo riconoscimento il Comune di Milano vuole suggellare questo legame e rendere ancora più solida l’amicizia che lega la nostra comunità cittadina a un grande interprete del nostro tempo”.

Così Sebastião Salgado: “Ho nella memoria tanti momenti importanti che hanno in comune il mio lavoro e la bellissima città di Milano, dove ho esposto tutte le mie più importanti mostre (compresa Bambini in Cammino esposta nel 2001 ai Martinitt e ho anche partecipato con entusiasmo all’EXPO 2015). Sono felicissimo e grato a Milano e ai Milanesi di essere di nuovo qui e ringrazio profondamente il Sindaco Giuseppe Sala per questo riconoscimento speciale”.

Leggi anche: Ed Sheeran racconta il suo dramma: “mia moglie malata di cancro ma non poteva curarsi”

L’onorificenza è stata conferita in occasione della mostra Amazônia che aprirà in Fabbrica del Vapore il prossimo 12 maggio 2023.

Promossa e prodotta da Comune di Milano|Cultura, da Fabbrica del Vapore e Contrasto in collaborazione con Civita e General Service Security, l’esposizione è curata da Lélia Wanick Salgado, compagna di viaggio e di vita del grande fotografo.

Zurich è il global partner dell’intero tour internazionale della mostra Amazônia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.