Grande Fratello, Marco Maddaloni invita Giuseppe a reagire: “Non farti condizionare da nessuno”.

Grande Fratello, Giuseppe Garibaldi vive un momento di sconforto. Marco Maddaloni lo incoraggia a reagire 

Grande Fratello, nella Casa più spiata d’Italia è tempo di confronti. Il giovane gieffino Giuseppe Garibaldi nelle ultime ore in Casa sta vivendo un momento di sconforto dopo aver chiuso il rapporto che si era instaurato con Beatrice Luzzi.

Leggi anche –> Antonella Fiordelisi e Diamante: i due ex gieffini insieme, nonostante Donnamaria e Nikita. Ecco dove

Il consiglio di Marco Maddaloni al gieffino…

Marco si ritrova ad incoraggiare Giuseppe in un momento di debolezza. Lo sportivo rivela: “Vivi stai sereno, quello che ti senti, se senti che la stai prendendo in giro, boom. Se invece senti che ti piace, vivi. Che cav*** te ne frega? Non darti pregiudizi dell’età. Io quello che ti posso dire e che da quando gli hai fatto la lettera tu sei cambiato. Ti vedo più sereno. Da quando hai esternato tu stai più sereno. Viviti la tua cosa, vivitela”. Giuseppe ascolta le parole del campione e replica: “Io mi sono tanto bloccato quando un pò di tempo fa lei disse: “Questa è una storia che qua inizia e qua finisce”. Marco aggiunge: “Lo so, me l’ha accennato. Però era andata in difensiva. A me mi fa piacere che tutti e due vi riunite, io vedo Beatrice una donna formidabile”. Giuseppe aggiunge: “C’è attrazione da entrambi, però lei fa un passo”, Marco afferma: “Tu gli hai dato un palo in diretta nazionale, che passo deve fa? Nella lettera tu hai scritto veramente cose bellissime, io non avevo molta stima di te, mi hanno fatto cambiare idea. […] Quello che ti posso dire oggi, prenditi la nottata di tempo e domani mattina capisci cosa vuoi fare, perchè per te, per chiunque ti sta guardando, se tu domani ti riapprocci a Beatrice, riapprociati con la giusta carica”. “Non è facile” rivela il gieffino. Marco conclude: “Però non ti far condizionare da nessuno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi