Grande Fratello, Greta replica alle critiche degli inquilini: intervengono Signorini e Vittorio 

Grande Fratello, Greta Rossetti risponde alle critiche ricevute dagli inquilini in Casa. Interviene dallo studio l’ex gieffino Vittorio 

Grande Fratello, Greta Rossetti chiarisce in diretta finalmente il suo rapporto con Sergio, dallo studio interviene anche l’ex gieffino Vittorio. La giovane concorrente replica alle critiche ricevute dagli inquilini in Casa ed afferma: “Con Sergio inizialmente era una semplice amicizia adesso, non sono ipocrita sta crescendo il rapporto tra di noi, si vede, non lo nego perchè so quello che penso, so quello che provo quando sono con lui. Non devo dare spiegazioni a nessuno, se non a me stessa. Troppe volte nella mia vita mi sono esposta sempre tanto per decisione mie, ma troppe volte mi sono sentita dire cosa dovevo e cosa non dovevo fare, e in ogni caso venivo giudicata ad oggi non lo permetto più a nessuno. Mi vivo i rapporti con i miei tempi. Giudicatemi pure che cosa vi posso dire, io sarò sempre me stessa. Sergio sa, Vittorio sa, con lui ho sempre messo in chiaro che era un’amicizia”.

LEGGI ANCHE: Urla e liti, Federico sbotta al Grande Fratello

Le parole della gieffina…

Interviene anche il conduttore dopo le parole della concorrente: “[…] Anche dire “Io devo rispondere solo a me stessa, e guardo solo a me stessa”, quando sei in un programma come questo non lo puoi e non lo devi dire, perchè stai vivendo per le telecamere, e stai vivendo per il pubblico […]”. “Io ce l’avevo con le persone che mi giudicano in Casa. Non mi permetterei mai” chiarisce la Rossetti.

L’ex gieffino Vittorio dallo studio afferma: “[…] Non sono deluso da lei, quello che è stato detto fuori dalla Casa non rappresentava le mie opinioni, e come ho sempre detto: “Viviti il rapporto con Sergio come meglio credi”. Io sono contento se entrambi sono contenti”. “Grazie Vittorio, lo apprezzo tanto” conclude Greta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.