Giorgio Armani sfila in un video omaggiando la città di Milano

Giorgio Armani sfila nella cornice di Palazzo Orsini. Oltre ad omaggiare la città di Milano, invoca attenzione verso la natura

Con la sua ultima collezione Giorgio Armani fa il suo personale omaggio alla città di Milano. Il sogno per questo 2021, o meglio speranza, era di poter sfilare in presenza, ma le condizioni sanitarie ancora non permettono uno spettacolo tradizionale. Così, anche Armani ha presentato in un video la sua nuova collezione, intitolata Privé e ambientata a Palazzo Orsini.

A margine della presentazione, presso Palazzo Orsini, lo stilista ha parlato proprio della città di Milano, dichiarando, come riportato Fashion Network, che “bisogna riconoscere che Milano può essere una zona di pacatezza ed eleganza, un’isola a parte nel mondo”. A far emergere questo aspetto è stata l’osservazione che Armani ha fatto della città nel lungo periodo di blocco: “Milano senza nessuno, che eleganza”.

Milano, che definisce superiore a Parigi, New York e Londra, per lo stilista non ha bisogno di esibirsi, è elegante di per sé. Una città che somiglia al suo stile e anche se “nell’alta moda ho provato a lanciarmi in tentativi più forti, mi sono dovuto ricredere perché i vestiti che le donne vogliono sono eleganti e gentili”.

La sfilata Armani ci ha presentato, in apertura, uno dei capi più rappresentativi di Armani, ovvero tailleur nella versione gioiello nei tessuti seta, cashmere e lamé con fili di cristallo. La sfilata continua con bellissimi capi in velluto e seta ricamati con “bottoni” composti da cristalli luccicanti.

Seguono tuniche di satin con collane-gilet, abiti da sera con ventagli di plissé riccamente decorati con gemme preziose, pantaloni sottili e top con motivi di fiori o conchiglie. Tessuti leggeri e colorati, con leggere trasparenze, che rendono questa collezione di grande eleganza. Non siamo di fronte a sempli abiti, ma opere d’arte.

Questa collezione rappresenta un invito ad esortare la gente a ritrovare il bello vero che c’è nella natura: “La terra – ha aggiunto Giorgio Armani – ci protegge e dobbiamo esserne rispettosi. Per i giovani, inoltre, credo sia stato bello recuperare una dimensione del vivere al di là dei locali di moda e delle tendenze”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giorgio Armani (@giorgioarmani)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.