GF Vip, Spartani presi di mira dall’ex gieffina: “Liti e aggressività nella Casa”

Il gruppo di Edoardo Tavassi finisce sotto attacco: Sarah Altobello tuona dopo l’uscita dal GF Vip contro gli Spartani

Ancora una volta il gruppo degli Spartani scuote il GF Vip. La banda di Edoardo Tavassi, Oriana Marzoli, Luca Onestini e il resto della compagnia è finito sotto attacco di una ex concorrente. A prendere la parola è stata Sarah Altobello, che intervistata da Fanpage ha voluto portare a galla gli atteggiamenti dei suoi vecchi compagni di gioco. Più volte i vari gieffini sono stati ripresi da Alfonso Signorini, ma le lamentele non sono state sufficienti per smussare i comportamenti al veleno del gruppo. La Altobello ha raccontato alcuni retroscena e curiosità su quanto accaduto all’interno del loft di Cinecittà in questi mesi:

“Alfonso Signorini li ha ripresi in continuazione per il linguaggio e i modi. Non mi sento di fare parte di quel gruppo rimproverato per la sciattezza verbale, di essere adiacente a gente che dice cose come “le tue mutande puzzano di peschereccio di Anzio”. Io non sono fatta così”.

LEGGI ANCHE: Luca Onestini, chiesta la squalifica dal GF VIP: ecco per quale motivo

Sarah ha puntato il dito in particolar modo contro Edoardo Tavassi, con i suoi comportamenti che si sono rivelati spesso duri da mandare giù, non solo per la Altobello ma anche per diversi altri gieffini. Nel corso dell’intervista rilasciata a Fanpage, l’ex vippona ha riavvolto il nastro, attaccando gli Spartani che la scorsa settimana, per motivi più o meno simili, hanno perso Edoardo Donnamaria: “Queste battute low profile non mi facevano ridere. Mi ha nominata continuamente perché diceva che non ero autoironica. A me, che sull’autoironia ho basato la mia carriera. Il biliardo, ad esempio, era un covo di parolacce. Di parolacce brutte, peraltro. C’era una costante mancanza di serenità. Liti continue caratterizzate da un’aggressività brutta da vedere. Il cortiletto era zona loro, non ci si poteva mettere piede. Poi però questa gente stava sempre al sole, sempre in auge”.  

La sosia di Melania Trump ha guardato indietro fiera invece del suo cammino nella Casa: “Ho fatto un percorso mirabile e altisonante. Io sono stata corretta nel linguaggio: non bestemmio e non dico parolacce. Sono contenta di essere riuscita a far passare il messaggio pulito di chi è andato al GF a divertirsi”. Adesso è tempo di vedere cosa riserverà la vita a Sarah, che intanto ha chiuso la porta al matrimonio con Tony Toscano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.