GF Vip, Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli: primo bacio sotto al vischio (Video)

I due concorrenti dopo varie resistenze e turbamenti hanno ‘ceduto’ al primo bacio

Che ci fosse un’attrazione reciproca tra Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi era noto, ma entrambi sino a qualche ora fa, erano stati restii a lasciarsi andare alla passione. Sino a quando, complice il gioco del Grande Fratello, i due non si sono scambiati il primo bacio sotto al vischio tra l’applauso dei coinquilini che hanno da sempre fatto il tifo per loro. Anzi un doppio bacio.

Tra i due ragazzi c’è un bel feeling, ma tra le esperienze passate di Giulia e le scottature passate di Pierpaolo, entrambi sono tormentati dalla paura di rimanere feriti dai sentimenti. Prima del bacio natalizio, l’influencer e l’ex velino di Striscia la Notizia hanno passato diversi momenti insieme, scambiandosi teneri abbracci e confidenze.

Hanno persino dato il via alle danze, con una sensualissima bachata, durante la festa di benvenuto ai nuovi quattro concorrenti entrati una settimana fa: Andrea Zenga, Mario Ermito, Cecilia Capriotti e Sonia Dell’Isola. Ma sino ad ora non avevano osato di più.

Così, complice il Natale e il Grande Fratello, con il pretesto del gioco del bacio sotto al vischio, Pierpaolo non ci ha pensato due volte e quando è suonata la sirena, ha preso la sua compagna d’avventura tra le braccia e l’ha baciata. Giulia ha ricambiato, ma poi, vista la reazione degli altri concorrenti, non solo emozionata, ma è apparsa anche imbarazzata, arrossendo tra applausi dei coinquilini e risatine e commenti vari.

La gara di baci

“Il prossimo facciamo una gara: Mario e Giacomo e Pierpaolo e Giulia” propone divertito Tommaso. Quindi  poco dopo la sirena suona di nuovo. Mentre Mario e Giacomo si scambiano un divertente bacio Giulia e Pierpaolo si abbandonano uno sulle labbra dell’atro di nuovo, scambiandosi un bacio appassionato.
“Ma era un bacio vero!” dice  Stefania mentre i due ragazzi si abbracciano. Nascerà l’amore tra i due concorrenti? Lo sapremo presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.