Francesco Benigno, nuove verità dopo l’addio all’Isola: “Girava voce che fossi morto”

Francesco Benigno torna sui social dopo l’addio all’Isola dei famosi: l’attore commenta l’addio all’Isola dei famosi

Per Francesco Benigno è arrivato il momento di rompere il silenzio. L’attore è ricomparso sui social dopo l‘uscita di scena dall’Isola dei famosi, in mezzo a mille polemiche. L’attore siciliano ha voluto rassicurare tutti dopo aver letto di tutti sui social e sul web, rivelando di stare bene e soprattutto di essere vivo e vegeto dopo le voci circolate: “Faccio questo video perché il mio avvocato me lo ha permesso. Voglio tranquillizzare tutti voi. Siete stati e siete dalla mia parte. Mi avete sostenuto. Online gira voce che sono morto, così faccio questo video di pochi minuti per rassicurare tutti”, ha esordito sui social Francesco Benigno. L’attore ha poi ringraziato tutti quelli che stanno facendo il tifo per lui in questa vicenda spiacevole: “In merito però non posso dire niente, ha tutto in mano il mio avvocato che insieme al mio agente segue la vicenda. Domattina mi metterò in viaggio per rientrare in Italia e raggiungere la mia famiglia. Dopodiché il mio avvocato mi farà sapere. Al momento non posso aggiungere niente”.

LEGGI ANCHE: Isola dei famosi, un altro naufrago si è ritirato dal gioco

Nel corso della puntata del reality andata in scena lo scorso giovedì, Luxuria aveva parlato così del caso Benigno, portando alla luce la versione dell’Isola su quanto accaduto. “Come sapete non è più un concorrente de L’Isola. Il motivo è legato ad alcuni comportamenti ritenuti dalla produzione lesivi del regolamento. Un regolamento che ogni naufrago firma prima di partire. Un episodio in particolare ha reso necessario il suo allontanamento, non accettabile e che rendeva impossibile la sua permanenza nel programma. Abbiamo deciso di non mostrare le immagini per non dare spazio a condotte non tollerabili”. La guerra a distanza tra Benigno e L’Isola, però, non accenna a placarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi