Eurovision, la finale, Angelina Mango: “Qui c’è un’energia molto positiva”

Eurovision, la finale, Angelina Mango Qui c’è un’energia molto positiva

Eurovision Song Contest, questa sera la finale, Angelina Mango ha detto: “Qui c’è un’energia molto positiva”

Dopo le due semifinali, che hanno decretato i 19 qualificati che si uniscono ai 5 paesi Big e ai campioni in carica del Contest, la Svezia, tutto è pronto per la finale di oggi, sabato 11 maggio. La scaletta di uscita è stata decisa nelle ore successive alla seconda semifinale di giovedì sera ed è la seguente:

  • 1. 🇸🇪 Sweden | Marcus & Martinus – Unforgettable
  • 2. 🇺🇦 Ukraine | alyona alyona & Jerry Heil – Teresa & Maria
  • 3. 🇩🇪 Germany | ISAAK – Always On The Run
  • 4. 🇱🇺 Luxembourg | TALI – Fighter
  • 5. 🇮🇱 Israel | Eden Golan – Hurricane
  • 6. 🇱🇹 Lithuania | Silvester Belt – Luktelk
  • 7. 🇪🇸 Spain  | Nebulossa – ZORRA
  • 8. 🇪🇪 Estonia | 5MIINUST x Puuluup – (nendest) narkootikumidest ei tea me (küll) midagi
  • 9. 🇮🇪 Ireland | Bambie Thug – Doomsday Blue
  • 10. 🇱🇻 Latvia | Dons – Hollow
  • 11. 🇬🇷 Greece | Marina Satti – ZARI
  • 12. 🇬🇧 United Kingdom |  Olly Alexander – Dizzy
  • 13. 🇳🇴 Norway | Gåte – Ulveham
  • 14. 🇮🇹 Italy  | Angelina Mango – La Noia
  • 15. 🇷🇸 Serbia | TEYA DORA – RAMONDA
  • 16. 🇫🇮 Finland | Windows95man – No Rules! 
  • 17. 🇵🇹 Portugal | iolanda – Grito
  • 18. 🇦🇲 Armenia | LADANIVA – Jako
  • 19. 🇨🇾 Cyprus | Silia Kapsis – Liar
  • 20. 🇨🇭 Switzerland | Nemo – The Code
  • 21. 🇸🇮 Slovenia | Raiven – Veronika
  • 22. 🇭🇷 Croatia | Baby Lasagna – Rim Tim Tagi Dim
  • 23. 🇬🇪 Georgia | Nutsa Buzaladze – Firefighter
  • 24. 🇫🇷 France  | Slimane – Mon Amour
  • 25. 🇦🇹 Austria | Kaleen – We Will Rave

Per l’Italia c’è Angelina Mango, che nel corso della seconda semifinale si è esibita con il brano La Noia, con cui ha trionfato al Festival di Sanremo. Tuttavia, come sappiamo, la Rai giovedì sera per errore ha mandato in diretta i dati sul voto italiano. La Rai si è scusata per l’inconveniente, ma in molti si sono preoccupati del fatto che la Mango potesse essere squalificata. Fino ad ora tutto sembra procedere regolarmente.

Un altro piccolo inconveniente avrebbe creato qualche fastidio alla Mango e sarebbe legato alla sua improvvisazione di Imagine, cantata nel backstage della conferenza stampa. “Costretta a fare ‘sta cosa”, sarebbero le parole da lei pronunciate e in un video postato sui social la si vede fuggire via in un atteggiamento non proprio sereno.

Secondo i fan, Angelina Mango sarebbe stata costretta a fare questa improvvisata per inviare un messaggio pacifista. Come spiega Liberoquotidiano.it, esso “arriva infatti nel pieno del caos creato dagli anti-Israele.

Ma poche ore fa, Angelina Mango ha sfatato ogni illazione, spiegando: “Imagine è un messaggio molto grande e per questo non volevo diventasse una cosa personale, quindi sono corsa via, perché non volevo che l’attenzione si spostasse sul mio pianto, e per vivere lo tsunami di emozioni nella mia intimità e con il mio team e lasciare che restasse pulito e integro un semplice gesto di pace oggi mi godo questo giorno che non dimenticherò mai e sul palco porto tutta la mia fragilità”.

Leggi anche: Eurovision Song Contest, è il giorno di Angelina Mango

Non sono mancati anche i messaggi distensivi, come quando alla Mango è stata mostrata la prossima copertina di Tv Sorrisi e Canzoni, che la vede protagonista. Per l’occasione, Angelina Mango ha detto sull’esperienza a Malmo: «Qui c’è un’energia molto positiva, le persone sono felici e ricaricano. Dopo che stanno succedendo tutte queste cose, non so più cosa aspettarmi dalla vita!». Nel corso dell’intervista ha aggiunto che è tutto «Un frullatore, ma sono contenta di come lo sto vivendo. Ho tante persone intorno che mi tengono con i piedi per terra, dal mio team alla famiglia». Ha anche scherzato sui pattini a rotelle indossati per la copertina: “quante cadute”, dice divertita.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da TV Sorrisi e Canzoni (@tvsorrisi)

Sull’uscita, il prossimo 31 maggio, dell’album “Poké melodrama” dice: «Preferisco non stupire troppo, ma essere trasparente. Questo è un disco coerente con la mia personalità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi