Eros Ramazzotti e il gesto d’amore in difesa dell’ambiente

Eros Ramazzotti ha trasformato una passeggiata in campagna con un amico in un gesto d’amore per la natura

In attesa di tornare sul palco e cantare, ogni artista sta vivendo questo periodo in maniera diversa e, quando può e gli va, fa sapere qualcosa anche ai propri followers postando foto o condividendo stories su Instagram.

Diversamente da quanto si potrebbe immaginare, anche Eros Ramazzotti bazzica su Instagram e oggi ha dato un insegnamento, utile per la vita.

Il cantante romano ha convidivo delle stories mostrando che era in compagnia di un amico, in una strada di campagna, deciso a fare una passeggiata.

Coperto da cima a fondo, Eros cammina e ironizza insieme all’amico. “Eccoci nella nostra camminata domenicale” e aggiunge “La camminata dei nonnetti” e con l’amico ricorda che fra due anni compirà sessant’anni. Tutto tranquillo se non fosse che durante il tragitto Ramazzotti ha una brutta sorpresa.

A terra trova dei rifiuti come bottiglie di plastica e rifiuti vari che lo fanno indispettire e lo portano a commentare in maniera nervosa l’accaduto.

Il cantante, però, rispettoso e amante della natura non filma solamente, ma decide di rendersi utile.

Insieme all’amico raccoglie i rifiuti sparsi ovunque e li porta con sé.

La camminata prosegue intanto tra ironie sul giubbotto dell’amico e l’avvento del sole tanto desiderato.

Eros Ramazzotti con un gesto semplice e che dovrebbe considerarsi come un’eccezione ha dato un insegnamento senza essere Greta Thunberg.

Il rispetto del pianeta e di conseguenza la tutela della nostra salute passano anche dal mantenere puliti i luoghi in cui viviamo o soggiorniamo, nell’ottica di dare alle future generazioni un pianeta non in agonia.

Seppur lontano dalle scene per motivi legati alla pandemia, Eros Ramazzotti ha fatto la differenza. Non nella musica, ma in difesa del pianeta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eros Ramazzotti (@ramazzotti_eros)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.