Emozioni in viaggio: cosa provano gli italiani quando si “spostano”

Viaggi

La ricerca è stata portata avanti da Trainline, in collaborazione con l’Istituto di ricerca Human Highway 

La ricerca commissionata da Trainline, in collaborazione con l’Istituto di ricerca Human Highway e la psicoterapeuta Stefania Andreoli, esplora le emozioni degli italiani legate al viaggio. Emerge che viaggiare è un’esperienza emotivamente intensa e variegata, con sentimenti contrastanti che si manifestano in ogni fase del viaggio: pianificazione, durante il viaggio e ritorno.

Pianificazione del viaggio: un mix di entusiasmo e ansia

  • Emozioni predominanti: euforia (40,6%), energia (39,9%), indecisione (32,1%), preoccupazione (18,7%) e stress (18,1%).
  • Generazioni: la GenZ è la più emotiva, con alti livelli di ansia e FOMO, mentre i Millennials sono i più propositivi e gli Adulti si sentono a loro agio.
  • Playlist consigliate: “KEEP CALM AND PACK” per rilassarsi e “EAT, SMILE, BOOK AND REPEAT” per mantenere l’entusiasmo.

Durante il viaggio: energia e connessione

  • Emozioni predominanti: energia (41,9%), apertura alle novità (39,9%), con minori livelli di preoccupazione (13,6%), stanchezza (12,3%) e indecisione (11,7%).
  • Generazioni: la GenZ soffre di FOMO e desidera essere sempre connessa, i Millennials sono energici e speranzosi, mentre gli Adulti si sentono sereni e rilassati.
  • Playlist consigliate: “La FOMO non va in vacanza” per chi vuole essere sempre connesso e “Fuori dal finestrino…” per chi cerca relax.

Leggi anche: Napoli: è boom di prenotazioni. I dati di Trainline

Rientro in città: motivazione e nostalgia

  • Emozioni predominanti: contentezza per il ritorno alla routine (70%), desiderio di ricongiungersi con amici e famiglia (63,9%), ansia (52,7%), fatica a mantenere i benefici del viaggio (53,2%), stress per disfare le valigie (49,9%).
  • Generazioni: gli Adulti sono i più contenti di tornare alla routine, i Millennials sono energici e aperti alle novità, mentre la GenZ è la più nostalgica.
  • Playlist consigliate: una selezione di brani per mantenere vivo lo spirito delle vacanze e “Goodbye Summer” per accompagnare dolcemente il ritorno alla realtà.

Profili dei viaggiatori italiani

  1. Pianificatori ansiosi: desiderosi di avere tutto sotto controllo, partecipano con entusiasmo all’organizzazione.
  2. Sognatori euforici: traggono massimo divertimento dall’organizzazione meticolosa.
  3. Esploratori adrenalinici: energici, eccitati e desiderosi di esplorare nuove destinazioni.
  4. Viaggiatori riflessivi: cercano pace e tranquillità in destinazioni meno frequentate.
  5. Inguaribili nostalgici: provano nostalgia e stanchezza al ritorno.
  6. Rigenerati ottimisti: felici di tornare alla routine e pronti per la prossima avventura.

Il treno: il mezzo preferito

  • Percentuali di preferenza: il 29% degli italiani sceglierà il treno per le vacanze estive, con la GenZ che spicca con il 45%.
  • Emozioni associate: rilassatezza, propositività e serenità durante la partenza; rilassatezza, serenità e appagamento al ritorno, con un tocco di nostalgia.

Trainline suggerisce di accompagnare il viaggio con playlist musicali adatte a ogni fase e emozione, per arricchire e amplificare l’esperienza del viaggio.

 

4o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi