Edoardo Donnamaria, il pubblico non lo risparmia: critiche feroci al gieffino

Anche lo speaker radiofonico finisce nel mirino del pubblico: Edoardo Donnamaria attaccato sui social

La puntata di ieri sera del GF Vip ha regalato colpi di scena, emozioni e tante tensioni. Nella casa più spiata d’Italia infatti è salita la tensione con Alfonso Signorini che ha messo spalle al muro i vari gieffini del gruppo degli Spartani. Tra questi anche Edoardo Donnamaria è finito nel mirino del conduttore del reality di Canale Cinque ma non solo. Nelle scorse ore i social hanno iniziato a tuonare contro lo speaker radiofonico, a rischio eliminazione dopo essere finito al televoto nella puntata di ieri sera. I fan del programma non hanno risparmiato vari attacchi al romano, intanto scaricato nuovamente dalla fidanzata Antonella Fiordelisi nella casa più spiata d’Italia.“Donnamaria è proprio un uomo piccolo, non conserva neanche le sue cose intime con Antonella”, “Questa è la volta buona che salutiamo Edoardo” le parole di alcuni utenti social sotto la pagina ufficiale di Instagram del GF Vip.

LEGGI ANCHE: Fedez e Chiara Ferragni incastrati da una foto? Spunta la verità

Edoardo nei giorni scorsi avrebbe infranto il regolamento del programma e ieri sera ne ha fatto ammissione davanti a tutta Italia, confermando il contatto avuto con i suoi genitori fuori dalla Casa: “Principalmente abbiamo parlato di cavolate, per una notte ci siamo dimenticati del Gf, non abbiamo fatto grandi cospirazioni e spero che gli altri mi abbiano coperto. Io ho detto che quando sono uscito di qui e sono andato a votare fuori dal seggio ho incontrato i miei genitori, ho visto mio padre con un bigliettino con una scritta che non ho saputo interpretare” le parole del volto di Forum che non lo hanno reso immune dalle frecciate del pubblico, con buona parte di esso che adesso spera di vederlo tagliato fuori. E adesso al televoto se la vedrà, tra gli altri, proprio con la ‘sua’ Antonella.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi