Calcio, la Nazionale costretta a “cambiare” per “Ballando con le Stelle”

Una amichevole che si doveva giocare di sabato si disputerà di domenica

Milly Carlucci e Ballando con le Stelle “battono” la Nazionale di Roberto Mancini. Esclusa dai Mondiali, la squadra azzurra a novembre giocherà così due amichevoli.

Il 16  in Albania e il 20 al Prater di Vienna contro l’Austria. Il match contro l’Austria doveva avere luogo, inizialmente, il 19 novembre, un sabato sera.

La proposta era stata mossa dalla Figc alla Rai che detiene i diritti dei match degli azzurri. Peccato che sia arrivato un no perentorio.

Ballando con le Stelle batte la Nazionale

Il sabato sera è di Milly Carlucci e del suo Ballando Con le stelle. La controproposta riguardava spostare il match di orario, ovvero alle 18.30.

A quel punto si è preferito fissare il match il 20 dicembre, alle 20.45, ovvero un’ira dopo la fine dell’esordio Mondiale tra Qatar e Ecuador.

Leggi anche: Calcio, il C.T di Malta Devis Mangia sospeso con gravi accuse

Nonostante sia ancora tanta l’amarezza, i ragazzi di Mancini possono consolarsi con i quarti della Nations League, in attesa di tempi migliori.

In questo ore dal Soccer Social Summit a Roma ha detto: “È una delle migliori al mondo. Se si riesce a migliorare qualcosa e dare fiducia ai giovani c’è margine per fare bene. Non si può pretendere che un ragazzo non sbagli mai. Si può sbagliare, lo dico sempre, e per questo la porta della Nazionale è aperta a tutti, anche a chi ha avuto comportamenti non giusti: basta scusarsi con la squadra e tornare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.