Benedetta Rossi a RTL 102.5: “Le critiche mi scivolano addosso”

Benedetta Rossi, food blogger da milioni di followers, è stata ospite di RTL 102.5 in compagnia di Ivana Faccioli, Giusi Legrenzi e Valentina Iannicelli

Durante “Non Stop News”, Benedetta Rossi ha raccontato il suo percorso, il rapporto con gli haters e la responsabilità di parlare a milioni di persone.

Food blogger con 4,5 milioni di followers su Instagram e 8 milioni su FacebookBenedetta Rossi racconta a RTL 102.5 i segreti dietro il suo successo social. «Sono una donna normale, sono arrivata a questo livello di popolarità lavorando bene e portando aventi valori come rispetto, amicizia e condivisione. Sono cose che ho tenuto sempre a cuore», racconta Benedetta Rossi a “Non Stop News”. «Il mio modo di mostrare le ricette è una forma di rispetto verso coloro che guardano. Pensate ad una signora che si impegna, fa la spesa, inizia a preparare e si aspetta di raggiungere un risultato finale che poi non riesce ad ottenere e deve buttare via tutto. Sarebbe una mancanza di rispetto. Prima di condividere una ricetta la provo e la riprovo fino a quando non sono sicura che tutti possono essere in grado di avere lo stesso risultato che propongo io», continua. E sulla parte più difficile del suo mestiere, Benedetta Rossi dichiara: «La parte più difficile del mio mestiere è il senso di responsabilità. Ho sempre timore di essere fraintesa. Mi impegno a trasmettere ciò in cui credo ma non sempre le parole sono percepite con il senso col quale sono state pronunciate. Ogni giorno mi faccio tante domande e mi chiedo se sto andando verso la giusta direzione».

Nel corso dell’intervista Benedetta Rossi parla anche della parte tossica del web: «Mi lascio scivolare via le critiche, non do molta importanza a ciò che scrivono gli haters. Penso sempre che se la gente arriva a scrivere cose così svilenti e perché ha una vita un po’ vile. Non mi faccio attaccare, prendo tutta la parte bella del web», afferma. E alle ragazze che vogliono intraprendere un percorso come il suo dice: «Alle ragazze che vorrebbero intraprendere un mestiere come il mio suggerisco di essere sé stesse. Di non inseguire modelli che non esistono, basta avere un obiettivo e fare le cose per bene. Per vivere serenamente una crescita di popolarità è necessario non snaturarsi. Ritrovarsi a parlare a milioni di persone è una cosa che un po’ spaventa, per rimanere con i pieni per terra bisogna restare sé stessi». Infine, Benedetta Rossi commenta l’impiego della farina di grillo: «In questo momento è una cosa che non mi preoccupa. Raccogliendo la verdura dal mio orto è probabile che qualche insetto l’avrò mangiato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.