Beatrice Luzzi attacca gli autori al Grande Fratello: “Saluto i miei figli e girano le telecamere”

Beatrice Luzzi perde la pazienza con gli autori al Grande Fratello: il rimprovero dell’attrice dopo un episodio andato in scena nella Casa

Beatrice Luzzi mette nel mirino gli autori al Grande Fratello. L’attrice questa mattina, nel tentativo di salutare i figli nel loft di Cinecittà, ha puntato il dito contro la produzione del reality. Mentre era intenta a mandare un bacio ai figli, l’ex interprete di Eva Bonelli, rivolta alle telecamere in giardino, ha notato le videocamere allontanarsi dal suo primo piano. E la cosa ovviamente non è andata già all’attrice romana. “Ciao mamma, ciao Gabriella. Ciao Elia, Valentino. E si girano le telecamere. Si sono stufati, sempre così, quando io saluto girano le telecamere. Che stupidi” l’attacco di Beatrice che non ha affatto gradito il gesto. E anche Monia, presente in giardino con BeatriceDifficile capire se sia stato volontario o meno, anche se non si tratta certo della prima volta che vengono interrotti dei discorsi o dei saluti dallo stacco delle telecamere.

LEGGI ANCHE: Storico Sinner, vince per la prima volta l’Australian Open

Quello tra Beatrice Luzzi e gli autori è invece un rapporto mai sbocciato, visto che più volte anche in passato l’artista ha lamentato alcuni atteggiamenti che non le sono andati giù. Intanto il pubblico e i fan della Luzzi sono preoccupati della possibilità che l’attrice non rinnovi il suo contratto – che dovrebbe avere una scadenza a breve giro di posta – e che quindi abbandoni presto il loft di Cinecittà. Allo stesso tempo è difficile immaginare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.