Amici, Piccolo G lascia il programma: le prime parole dell’eliminato

Amici, nella seconda puntata del serale, l’allievo Piccolo G lascia definitivamente la scuola: le sue prime parole

Amici, questa sera è andato in onda la seconda puntata del serale del noto talent show di Canale 5. Gli allievi della scuola di Amici dallo scorso settembre hanno intrapreso una nuova ed emozionante avventura tra i banchi della scuola più famosa d’Italia. Lo scorso 18 marzo è partito ufficialmente il serale, puntata dopo puntata gli allievi tra canto e ballo si sfideranno con numerose performance, duetti, guanti di sfida e comparate.

Leggi anche –> Nikita Pelizon, lo staff interviene ad un passo dalla semifinale (FOTO)

Le prime parole dell’eliminato: ecco cosa è emerso

Nel corso della seconda puntata del serale, l’allievo Piccolo G dopo essersi sfidato con la ballerina Isobel e il cantante AAron lascia definitivamente la scuola e dunque si conclude ufficialmente la sua esperienza ad Amici. Il giovane artista prima di lasciare lo studi. Piccolo G prima di lasciare il programma afferma:

“Sono partito ero molto scettico invece questo programma mi ha insegnato un sacco di cose. Il piacere della costanza e poi mi ha dato una grande lezione, quella del rancore che non serve […] Il pubblico in effetti è un piacere averlo a favore. Sembrerò di cercare meno inquietante possibile, andrò in giro con il sorriso, e nei testi cercherò anche di essere più semplice possibile, posso rimanere comunque io. E’ un grande insegnamento”.

“Di te mi mancheranno i musi lunghi, i grugni, l’ironia, il superamento del grugno, gli imbarazzi. Giuseppe hai dei bellissimi inediti” dichiara la conduttrice Maria De Filippi prima di salutare l’allievo.

Sull’account ufficiale di Amici, l’uscita di Piccolo G ha scaturito numerosi commenti, i fan dispiaciuti scrivono: “Lui era già pronto ad alzare la coppa”, “Non è giusta la sua eliminazione”, “Mi è dispiaciuto tantissimo” e ancora “Non meritava di uscire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi