Altra tragedia nella maratona: Kipsang Kipkorir muore all’arrivo

Kipsang Kipkorir

Era impegnato con una gara in Camerun

Altra tragedia nel mondo dell’atletica e della maratona. Il corridore keniano Charles Kipsang Kipkorir è morto all’arrivo di una gara in Camerun.

A darne notizia la federazione keniota: “L’Atletica Kenya conferma che Charles Kipsang Kipkorir è morto sabato in Camerun dopo aver preso parte ad una corsa in montagna. Come federazione, vorremmo cogliere l’occasione per esprimere le nostre condoglianze alla famiglia di Kipsang durante questo momento difficile“.

Classe 1991 era nato il 6 giugno a Koibatek nella regione del Baringo. Stando alle prime notizie, dopo essere stato in testa alla corsa avrebbe iniziato a sentirsi male. Verso la fine si è fermato per poi riprendere a correre.

Leggi anche: Tragedia nel mondo dell’atletica: morto in un incidente il maratoneta Kiptum

All’arrivo si è poi sentito male ed è collassato, probabilmente per un attacco cardiaco. Non c’è stato verso, nonostante i pronti interventi, di salvarlo e rianimarlo.
Un altro lutto per il paese e per l’atletica dopo l’improvvisa morte, a seguito di un incidente, del detentore del record del mondo Kelvin Kiptum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.