Alfonso Signorini ha nuovi progetti dopo il Grande Fratello: “Mi sono fatto un regalo”

Alfonso Signorini compie 60 anni e si racconta in una intervista al Corriere della sera

Per Alfonso Signorini non è un giorno come tutti gli altri. Il conduttore Mediaset compie infatti oggi 60 anni. Il conduttore si è raccontato in una intervista rilasciata al Corriere della sera, dove ha fatto il punto sulla sua vita, soffermandosi anche su sogni e progetti futuri, in attesa di capire se il suo posto sarà ancora al timone del Grande Fratello. “Intanto mi sono regalato la regia della Bohème all’Arena di Verona il 19 e il 27 luglio. Per me è un traguardo significativo, perché lì a 9 anni avevo visto la mia prima opera: una Madama Butterfly”.

LEGGI ANCHE: Edoardo Stoppa ha una missione speciale, la verità sulla partecipazione

Riguardo ai momenti complessi affrontati in passato, Alfonso ha ricordato così uno dei momenti più complessi della sua carriera, quando fece una scelta sperando di dare una sterzata: “Sicuramente quando ho lasciato Mondadori, dove facevo l’inviato per Chi, deludendo Silvana Giacobini che mi voleva bene, e mi vuole ancora bene, come a un figlio. Ma mi ero un po’ montato la testa. Mi trasferii a Roma, dove le cose non andarono come avevo sperato. Mi ritrovai solo con il mio bassotto Scoop e il telefono che non squillava più. Mi salvò Roberto D’Agostino, che organizzò una cena con Carlo Rossella, ai tempi direttore di Panorama, e così rientrai in Mondadori”. Riguardo alla pensione, Signorini si è detto contrario. Il presentatore e giornalista ha infatti ancora voglia di lavorare e tuffarsi in nuovi progetti: “Pensione? No grazie, voglio mordere la vita fino all’ultimo”. Da non escludere per Alfonso che possa anche arrivare il matrimonio con il suo Paolo: “E’ arrivato il momento” ha ammesso al Corriere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi