Affido in arrivo: Stefania Orlando confessa di voler accudire un adolescente

E’ sempre sicura di sè, Stefania Orlando. Al Grande fratello Vip si è contraddistinta ed è arrivata in finale, oggi è pronta per accudire un ragazzo adolescente nella sua famiglia. 

L’ex gieffina e showrgirl Stefania Orlando sta vivendo un periodo d’oro in questo 2021. Dopo il Grande Fratello Vip, e l’opinionista a La vita in diretta, tornerà sulla Rai presto come concorrente nella nuova edizione del programma Tale e Quale Show.

Ha rilasciato un’intensa intervista al settimanale Oggi, dove svela tantissime sue emozioni, il rapporto con il marito Simone Gianlorenzi e anche di un futuro prossimo come genitori. L’ex gieffina dichiara di aver scoperto l’istinto materno, e vorrebbe tanto realizzare una famiglia insieme al suo amato Simone, afferma: “Siamo pronti per avere un ragazzo in affido”. Dopo 13 anni di amore e due di matrimonio, entrambi sembrano essere convinti della scelta che stanno per affrontare. Un sorriso sempre sgargiante, la 54enne confessa che con mio marito Simone stanno per avviare le pratiche di affido per accudire un adolescente senza famiglia.

Leggi anche –> arisa torna ad amici con psyco arriva la svolta ecco le sue parole

Ha avuto modo di chiacchierare e raccontarsi attraverso una lunga intervista, tra progetti futuri e amore. Tornerà in Rai, si. Da anni prova e riprova a partecipare ai programmi e ad essere provinata, con risultati scadenti, questa volta afferma prenderò parte al programma di Carlo Conti, senza essere stata nemmeno provinata. A proposito del reality afferma: “E’ una trasmissione che mi è sempre piaciuta tantissimo. Chi vi partecipa non solo può esprimere il proprio talento canoro, deve anche entrare nel corpo e nella psicologia del personaggio che interprete”. Sull’amore con Simone va a gonfie vele, i due sono sempre più innamorati ogni giorno e dunque presto la loro famiglia potrà allargarsi con l’arrivo di un giovane ragazzo, e che entrambi neo genitori potranno donargli tutto l’affetto che merita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi