Viva Rai 2, Fiorello risponde ai rumors che lo riguardano sul Nove

Viva Rai 2

Si parla ancora del “mercato” televisivo

Giunge al termine un’altra settimana in compagnia di ‘VivaRai2!’.

La giornata si apre con l’in bocca al lupo di Fiorello ad Amadeus, ufficialmente passato al Nove. Anche se la solita ironia non è mancata: “Sappi che abbiamo ricevuto una nota da Putin, si parla troppo di te e non più di lui!”.

Segue il commento alle dichiarazioni dell’ad di Discovery, Alessandro Araimo, che in un’intervista al Corriere della Sera ha detto: “Fiorello? Mai incontrato, ma ci vorrebbe un progetto preciso che non abbiamo”. Lo showman è d’accordo: “Manco io ce l’ho il progetto, non ce l’ha nessuno!”. E nota poi una somiglianza particolare: “Tra le altre cose, lui dirige anche la navicella di Star Trek!”.

La Rai intanto prepara la contromossa: “Blindati Ranucci e Iacona, si tratta con Sciarelli e Pino Insegno torna in onda”. E Fiorello ha delle suggestioni: “Iacona e Ranucci si contenderanno l’Arena Suzuki, lasciata libera da Amadeus. La Sciarelli invece non cambia, continuerà a fare ‘Chi l’ha visto’, che sarà dedicato però ai conduttori Rai scomparsi…”.

Leggi anche: Rai, Beppe Vessicchio: “Pronto a seguire Amadeus al Nove”

Dalla tv si passa alle piattaforme di streaming: “Netflix batte le stime, sono 9,3 milioni i nuovi clienti nel primo trimestre. Continua dunque così il calo delle nascite”, ironizza Fiorello, che poi rinnova un invito già fatto anche in precedenza.

“Andate su RaiPlay, è utile non solo per guardare i programmi persi, ma ci sono anche tante serie per ragazzi disponibili. Ha un’offerta molto ricca e lo dico per davvero, non è una pubblicità che mi hanno detto di fare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi