Valencia, un incendio devasta un intero palazzo. Ci sono morti e feriti

Valencia, un incendio devasta un intero palazzo. Ci sono morti e feriti

Valencia, un incendio devasta un intero palazzo. Ci sono morti e feriti. I dispersi sarebbero venti. Poche le speranze di trovare sopravvissuti

Un vasto incendio è divampato intorno alle 8 di ieri, 22 febbraio, in un palazzo di 14 piani a Valencia, nel quartiere Campanar. L’edificio, composto da due torri e da un corpo centrale, in breve tempo a causa delle forti raffiche di vento, si è ritrovato completamente avvolto dalle fiamme. Nel palazzo vi sono in totale 138 appartamenti.

Immediati i soccorsi dei Vigili del fuoco, ma il bilancio dei morti e feriti è pesante: quattro i morti accertati, decine i feriti, molti con sintomi da intossicazione. Tra i feriti anche sei vigili del fuoco, due donne e un bambino. Mentre sono venti le persone disperse. Il vicedirettore generale delle Emergenze, Jorge Suárez, ha riferito che le squadre di soccorso stanno lavorando alla ricerca di venti dispersi, fra i quali ci sarebbero anche una nonna con la nipote. Secondo quanto riportato dal quotidiano online Levante, i vigili del fuoco non si aspettano di trovare sopravvissuti.

«È come una zona di guerra», hanno commentato i testimoni. Altri, all’arrivo dei soccorsi, hanno detto: “Ci sono grida e persone disperate in cerca di parenti o amici”. Si indaga per capire cosa abbia scatenato l’incendio. Partito da un appartamento, non è chiaro ancora cosa lo abbia innescato, il rogo si è diffuso rapidamente per il materiale isolante presente sulla facciata, in particolare si tratterebbe di uno strato di poliuretano facilmente infiammabile.

Leggi anche: Dani Alves condannato per stupro, ecco la pena inferta all’ex calciatore

“Siamo sorpresi dalla rapidità con cui si sono propagate le fiamme che ancora non sono sotto controllo. Un’ora dopo il fuoco è passato anche alla torre 2”, ha riferito l’amministratrice al media locale Levante.  Il premier spagnolo, Pedro Sánchez, sta seguendo gli sviluppi del rogo. “Sono costernato per il terribile incendio scoppiato – ha scritto su X – . Desidero esprimere la mia solidarietà a tutte le persone colpite e il mio riconoscimento a tutto il personale di emergenza già al lavoro sulla scena”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.